L’aggiornamento ad Android 6.0 Marshmallow del device LG V10 è partito: in Turchia i dispositivi hanno già ricevuto l’update e questo lascia bene sperare sul fatto che a breve quest’ultimo arrivi anche da noi.

Nell’attesa che questo accada vediamo quali sono le caratteristiche di questo aggiornamento e quali sono le novità introdotte.

LG V10: parte laggiornamento ad Android 6 Marshmallow update android marshmallow lg v10

LG V 10: l’aggiornamento ad Android Marshmallow

Iniziamo con il dire che l’aggiornamento in questione pesa circa 800 MB e aggiorna il software alla versione V20b che è quella su cui si basa Android 6.0 Marshmallow. Si tratta della versione con build MRA58K che risale al 16 febbraio.

Come detto, in queste ore l’aggiornamento è stato reso disponibile solo in Turchia, per la versione internazionale del device. Quando arriverà nel nostro paese? Speriamo di potervi dire con assoluta certezza la data, magari prima di tutti, ma al momento LG non ha rilasciato alcuna notizia ufficiale in merito.

Tuttavia, ci sono degli aspetti che ci fanno ben sperare. Quali? La Turchia è abbastanza vicina al nostro paese per poter pensare a un aggiornamento non troppo lontano nel tempo. Se quest’ultimo dovesse essere rilasciato in base a un criterio geografico, l’Italia dovrebbe essere interessata molto presto da questo aggiornamento.

In questo momento, però, non possiamo fare altro che attendere, promettendo di dare comunicazione nel momento in cui la notizia diventerà ufficiale.

Cosa pensate di questa novità? Credete che nel nostro paese arriverà a breve o no? Siete in possesso di questo device e non aspettate altro che questo aggiornamento per iniziare a interfacciarvi con Android 6.0 Marshmallow? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Ricordiamo che se volete tenervi sempre aggiornati su tutte le novità che sforniamo quotidianamente, dovete iscrivervi ai nostri Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Telegram,YouTube o vis RSS per essere sempre aggiornati su tutto ciò che riguarda il mondo della tecnologia!

RIPRODUZIONE RISERVATA ©