In casa Alcatel tira aria di novità imminenti e proprio in questo senso può essere letto l’ultimo rumor di cui vi andiamo a parlare. Avete mai sentito parlare dell’Alcatel serie POP?

A dire il vero, più che di una voce di corridoio come se ne leggono a bizzeffe, in questo caso si parla di una conferma ufficiale: la Alcatel ha, infatti, ufficializzato diversi modelli in questo Mobile World Congress (WMC 2016) che vanno a fare compagnia a due device tanto attesi, ossia l’Idol 4 e l’Idol 4S. 

Di cosa stiamo parlando? Di un bel trio di smartphone, dal nome molto particolare, che ci fa capire molto di quello che saranno questi device. Sono stati presentati  presentati i nuovi device Alcatel serie POP e, nello specifico, stanno per uscire sono il POP 4, POP 4+ e POP 4S. Sono tre dispositivi economici: del resto, si sa, POP sta per popular, alla portata di tutti.

Alcatel serie POP 4/4+/4S: arriva lufficialità alcatel 300x225

Le caratteristiche della Alcatel serie POP 4/4+/4S

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta. I dispositivi saranno tutti molto simili e avranno, rispettivamente uno schermo da 5″ HD, 5,5″ HD, 5,5″ full HD. Per quel che concerne, invece, la CPU troviamo una quad-core 1,1 GHz nel POP 4 e nel POP 4+ e un octa-core nel POP 4S. La RAM sarà di 1 GB, 1,5 GB e addirittura 2 GB per il POP 4S, che sembra essere un dispositivo molto low cost ma anche molto ben strutturato.

Stupisce anche la memoria interna che sarà di 8 GB per il POP 4, di 16 GB per il POP 4+ e arriverà sino a 32 GB nel POP 4S. La fotocamera posteriore è di 8 megapixel per i primi due modelli e di 13 megapixel per il POP 4S, mentre in tutti e tre i casi, la fotocamera frontale è sempre da 5 megapixel.

Per quel che concerne, invece, il sistema operativo, i device in questione montano tutti e tre Android 6.0 Marshmallow.

Costo e data di uscita Alcatel serie Pop 4/4+/4S

Il costo dei tre dispositivi potrebbe aggirarsi attorno ai 200 $, ma ancora non ci sono delle conferme ufficiali che ci diano la sicurezza in merito, così come nulla di certo si sa su quella che potrebbe essere la data di lancio.

Nell’attesa, fateci sapere cosa ne pensate, lasciando un commento qui sotto.

Seguiteci su FacebookTwitterGoogle+Telegram e YouTube o vis RSS per essere sempre aggiornati su tutto ciò che riguarda il mondo della tecnologia!

 

RIPRODUZIONE RISERVATA ©