L’ultimo rumor in merito all’update Windows 10 Mobile ci arriva dalla pagina ufficiale di Microsoft Messico e, pertanto, può avere più valenza di una comune voce di corridoio. Cosa ci dicono? Si tratta di una bella notizia per tutti coloro che sono in trepidante attesa per l’aggiornamento di Windows 10 Mobile. Si deve far presente che tutti coloro che attualmente utilizzano un Windows Phone stanno aspettando tale aggiornamento.

In un primo momento, infatti, si era parlato di fine 2015, ma poi la distribuzione è stata spostata all’inizio del 2016, senza dare ulteriori spiegazioni in merito e questo ha scaldato gli animi. C’è da notare che, attualmente, non è ancora avvenuto nessun update e molti device che sono stati commercializzati con sistema operativo Windows sono rimasti arretrati, a meno che i possessori non abbiano scelto di partecipare a un programma che gli ha permesso di testare la build della nuova versione.

Microsoft Messico: update Windows 10 Mobile il 29/2 nokia lumia 300x169

L’aggiornamento sull’update Windows 10 Mobile

Ma adesso qualcosa sembra essere cambiata e si stanno smuovendo le acque. In che senso? La Microsoft sembra dare un piccolo cenno di vita sotto questo punto di vista, tanto che sulla pagina ufficiale Microsoft Messico si legge quanto segue: “L’aggiornamento a Windows 10 sarà disponibile dal 29 febbraio, ma si ricorda che non tutti i dispositivi possono farlo“.

Tra i primi device che, molto probabilmente, riceveranno l’update ci sono i Lumia 430, 435, 532, 535, 540, 640, 640 XL, 735, 830 e 930.

A questo punto ci si deve chiedere se, data la fonte messicana, si tratta di una data valida per tutto il mondo o meno. Al momento, però, sembra essere l’unica notizia certa che è stata reperita in rete. Quello che ci si augura è che il procedimento di aggiornamento sia presto disponibile ovunque e, soprattutto, per tutti i device che devono ottenerlo.

Cosa ne pensate di questa policy della Microsoft? Siete degli user di Windows Phone e siete nella condizione di dover attendere questo update? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Telegram, YouTube o vis RSS per essere sempre aggiornati su tutto ciò che riguarda il mondo della tecnologia!

RIPRODUZIONE RISERVATA ©