Avete sentito parlare di Amazon Fresco? Probabilmente no e per questo siamo qui a illustrarvi la grandissima innovazione che il colosso di Seattle ha messo a punto. Parte da Milano la sperimentazione in questione: prenotando, comodamente dal proprio device mobile o dal proprio pc, frutta e verdura, questi arriveranno in un’ora, direttamente al vostro domicilio.

Un sogno? No, si chiama Amazon Prime Now e siamo qui per scoprire di cosa si tratta nel dettaglio.

Amazon Prime Now ti porta la spesa a casa

Da qualche tempo a questa parte, Amazon ha deciso di lanciarsi in sfide diverse e, proprio per questo motivo, il suo salto nel mondo del food era molto atteso, soprattutto al fine di testare le reazioni degli utenti.

Ma di cosa si tratta? Con Amazon Prime Now si potranno ordinare frutta e verdura e riceverle in un’ora, massimo due, a casa propria. Il servizio ha un costo di spedizione di 6.90 euro, ma se si sceglie la consegna entro 2 ore le spese vengono azzerate. Altro particolare da sapere prima di ordinare è che esiste un importo minimo da rispettare, che è di 19 euro.

Amazon Prime Now: la spesa a casa in unora? E possibile amazon fresco 300x169

Amazon Fresco arriva a Milano

L’innovazione in questione, quindi, è arrivata anche a Milano, e in 84 paesi della provincia. Dalle 8 del mattino a mezzanotte, 7 giorni su 7, i milanesi potranno ordinare tutto quello che vogliono tra 30 prodotti alimentari messi a loro disposizione e riceverlo direttamente presso il proprio domicilio o finanche in ufficio, in tempo per la pausa pranzo o lo spuntino pomeridiano.

Su Prime Now erano già in vendita surgelati di vario tipo, tra cui minestroni e gelato, ma anche pasta, pane, birre, vini, biscotti, bibite varie e molto altro ancora. Ora si sono aggiunti frutta e verdura, ossia i prodotti freschi di cui tanto si sentiva la mancanza.

Sullo store online si potranno trovare diversi marchi noti, tra quelli nazionali e internazionali: Mellin, Knorr, Barilla, Mulino Bianco sono stati i primi ad aderire all’iniziativa, che ora si amplia anche con i prodotti dell’orto.

L’EU Director Prime Now, Mariangela Marseglia, ha sottolineato che:

“Le 30 tipologie di prodotti freschi rendono ancora piu’ ampia e variegata l’offerta di prodotti Prime Now, rispondendo sempre più all’esigenza dei clienti di ricevere a casa i prodotti per la spesa quotidiana“

Per prenotare nel minor tempo possibile è necessario scaricare l’app Prime Now che si trovano sia negli store iOS che negli store Android.

Cosa ne pensate di questa innovazione? Vi piace o, comunque, vi sembra utile o preferite andare a fare la spesa nei cari, vecchi supermercati? Fatecelo sapere!

Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e Youtube o via RSS per essere sempre aggiornati su tutto ciò che riguarda il mondo della Tecnologia!