Controllare in remoto il Mac con iPhone e iPad

pubblicita

A quanti di noi è mai capitato di essersi scordato di compiere determinate operazioni come l’invio di un documento, la modifica di un lavoro importante o semplicemente di aver lasciato un file nel Mac a casa o in ufficio dopo essersi già allontanati in auto? A me è capitato diverse volte, sia per motivi di distrazione, ma anche a causa della regina di queste situazioni, ovvero la FRETTA! Per cui, siamo stati costretti a tornare indietro, magari nel week end o in ore notturne per risolvere al danno. Ebbene, tutto questo è facilmente risolvibile se si dispone di strumenti che ci possano permettere di interagire tra diversi device della mela. Esistono infatti diverse applicazioni che ci permettono di controllare il nostro amato Mac direttamente da iPhone, da iPad o addirittura da un altro Mac. Una tra queste app, forse la più completa è Screen VNC, molto apprezzata per diverse ragioni fra cui, la sua semplicità d’uso. Infatti, le impostazioni e le successive schermate sono molto facili da regolare e, altra cosa molto positiva, permette di avere un’unica screen  di login, comune a tutti i vostri Mac.

Controllare in remoto il Mac con iPhone e iPad lazy placeholder TechNinja

Screen VNC permette di controllare in remoto il tuo Mac

 

In caso vogliate acquistare Screen VNC per iOS e Mac, lo potete fare attraverso l’ App Store ufficiale a questi indirizzi:

Ecco come controllare il Mac attraverso Screen VNC 

 

Controllare in remoto il Mac con iPhone e iPad lazy placeholder TechNinja

Schermata su iPhone di Screen che vi permette di controllare il vostro Mac

 

Una volta installato Screen VNC sul vostro iPhone, iPad e Mac, sarete operativi su tutti i fronti. Il suggerimento per la prima configurazione, è quello di iniziare a lavorare sull’applicazione Mac, per poi passare alle altre app relative. Questo perché, dato lo schermo più ampio, permette di avere subito sott’occhio ogni impostazione. Fatto ciò, si può passare alle versioni iOS. Una volta configurato il sistema, non importa da dove si cominci a lavorare, il Mac di riferimento, sarà pienamente sotto controllo.

Controllare in remoto il Mac con iPhone e iPad lazy placeholder TechNinja

 

Screens Connect

Controllare in remoto il Mac con iPhone e iPad lazy placeholder TechNinja

Screens Connect è un software necessario per accedere ad un Mac in remoto che non è collegato alla stessa rete

 

Screens permette, come abbiamo visto, di collegarsi tramite un’ unica interfaccia. Il problema si pone quando vorrete collegarvi al Mac, al di fuori della rete “di lavoro”. Per far ciò dovrete installare Screen Connetc, un componente aggiuntivo da installare solo sul “fisso”, che vi permetterà la connessione remota anche quando sarete a “spasso”.

Potrete scaricarvi in maniera gratuita Screen Connect da qui.

Controllare in remoto il Mac con iPhone e iPad lazy placeholder TechNinja

Avviata l’app Screens, vedrete immediatamente i computer presenti intorno a voi, attraverso il pulsante “Discovered”, in alto a destra. Una volta plagiato, vi verranno chieste le vostre credenziali di accesso, che poi non saranno altro quelle utilizzate normalmente per accedere al vostro account Mac e il gioco sarà fatto!

Un piccolo suggerimento… Ricordatevi di proteggere con la password i vostri device mobili, altrimenti in caso di furto o smarrimento, chiunque potrà accedere al vostro Mac !

Seguiteci su FacebookTwitterGoogle+Telegram e YouTube o vis RSS per essere sempre aggiornati su tutto ciò che riguarda il mondo della tecnologia!