iWatch: Secondo Jony Ive, la Svizzera è nei guai!

pubblicita

Parole dure quelle pronunciate dal designer della mela morsicata, Jony Ive. Secondo il giornalista Nick Bilton infatti, Jony Ive avrebbe dichiarato che l’iWatch sarà un accessorio talmente perfetto dal punto di vista della linea e delle forme, da far paura ai già esperti orologiai svizzeri. A prescindere da quanto detto, se dai primi rumors trapelati per la rete l’iWatch avrebbe dovuto fare la sua apparizione il 9 Settembre all’evento dedicato Apple, apparizione poi ritrattata da rumors più recenti, pare strano come ad oggi nessuna foto e nessun leak di questo fantomatico dispositivo siano ad oggi trapelati nei blog e per la rete. Quel che è certo è che Apple dovrà investire nel settore dei wereable, settore dove le case antagoniste (LG con il suo G Watch R, Samsung col suo nuovo Gear), stanno ormai macinando profitti ed esperienza.

 

iWatch: Secondo Jony Ive, la Svizzera è nei guai! lazy placeholder TechNinja

Il rischio per Apple quindi sarebbe quello di presentare un prodotto con troppo ritardo, e con caratteristiche scontate. Anche se, come sappiamo, la casa californiana ha sempre un asso nella sua manica.