pubblicita
pubblicita

Galaxy Tab Pro S, il nuovo tablet Samsung con Windows 10

pubblicita

Il CES 2016 in corso a Las Vegas sta dimostrando di essere un palcoscenico importante per i big della tecnologia mondiale, che attendono lo svolgersi di quest’evento per annunciare i loro migliori device.

All’appuntamento, non poteva certo mancare il colosso sudcoreano Samsung, che ha deciso di presentare ufficialmente il suo nuovo tablet, il Galaxy Tab Pro S.

Il suo debutto segna un punto importante, in quanto si è decido di ‘abbandonare‘ Android, dotando il nuovo Galaxy Tab dell’ultima versione di Windows, ossia Windows 10.

Galaxy Tab Pro S, il nuovo tablet Samsung con Windows 10 samsung galaxy tabpro s 19.JPG 1024x768 TechNinja

L’avvento del nuovo device testimonia, inoltre, la decisione, presa da Samsung, di avventurarsi in un territorio ancora quasi ‘inesplorato‘, quello dei dispositivi 2 in 1, ossia quei device utilizzabili sia come notebook che come tablet (convertibili).

Inoltre, contestualizzando il debutto del nuovo device nel settore dei ‘tablet’ attualmente sul mercato, è chiaro come Galaxy Tab Pro S voglia essere una risposta alla linea Surface Pro di Microsoft ed ai tablet iPad Pro di Apple.

Insomma, Samsung sarà stata in grado di realizzare un dispositivo che tenga testa ai suoi diretti concorrenti? Scopriamolo insieme!

Galaxy Tab Pro S: DESIGN

Il Galaxy Tab Pro S è stato annunciato da pochissimo ma detiene già un primato: è, infatti, il tablet più sottile e leggero mai realizzato finora. Con appena 6,3 mm di spessore e 693 grammi, il device Samsung ha sbaragliato la concorrenza di Apple e Microsoft, dimostrando di essere più adatto e comodo per il trasporto.

La scocca è realizzata interamente in metallo e presenta numerosi pulsanti e connettori; sia dal lato destro che sinistro, inoltre, è possibile trovare una coppia di altoparlanti.

Galaxy Tab Pro S, il nuovo tablet Samsung con Windows 10 samsung galaxy tabpro s 8.JPG TechNinjaUna caratteristica particolare del Galaxy Tab Pro S è la presenza del connettore USB-C: quest’ultimo può essere utilizzato, oltre che per la ricarica, anche per collegare al device un dispositivo USB o un cavo HDMI, usando un semplice adattatore.

Il jack 3,5 mm è presente in basso a destra e quest’aspetto potrebbe risultare un tantino ‘scomodo‘ se si utilizza il tablet con un paio di auricolari collegati.

Galaxy Tab Pro S, il nuovo tablet Samsung con Windows 10 samsung galaxy tabpro s 2.JPG TechNinja

Di per sé, il nuovo Galaxy Tab dispone di una memoria interna che soddisferebbe la maggior parte dell’utenza, anche se l’inserimento di uno slot per microSD sarebbe stato utile.

Per far fronte al problema del peso, Samsung ha pensato di realizzare la parte posteriore in plastica opaca: gli effetti sulla riduzione del peso sono evidenti, ma la scelta di questo materiale ne mina l’aderenza (soprattutto su superfici lisce) ed è più propenso ad accumulare quelle fastidiose impronte causate dalle mani.

La nota stonante è la fotocamera da 5 megapixel sprovvista di flash.

Galaxy Tab Pro S: TASTIERA ed ACCESSORI

Essendo un dispositivo 2 in 1, il Galaxy Tab Pro S dispone di un collegamento per tastiere esterne con trackpad: una volta fissata magneticamente, otterremo maggiore comodità nel digitare qualcosa sul device. Quando non è utilizzata, la tastiera può essere comunque richiusa, garantendo maggiore protezione al tablet stesso.

Un’altra delle novità apportate dal device Samsung è che la tastiera non sarà venduta separatamente: il Galaxy Tab Pro S debutterà insieme ad una tastiera incorporata, a differenza di quanto succede con iPad Pro e Surface Pro 4.

Galaxy Tab Pro S, il nuovo tablet Samsung con Windows 10 samsung galaxy tabpro s 5.JPG TechNinja

Secondo le prima impressioni che giungono direttamente dal CES di Las Vegas, la tastiera risulta molto comoda, grazie anche ai tasti non troppo piccoli.

Con poco esercizio, sarà possibile scrivere come se si avesse di fronte un vero e proprio notebook: è solo questione d’abitudine! Infine, la presenza del trackpad garantisce maggiore precisione nei movimenti del cursore.

pubblicita

Galaxy Tab Pro S, il nuovo tablet Samsung con Windows 10 samsung galaxy tabpro s 4.JPG TechNinja

Come vi abbiamo detto in apertura, tramite un adattatore, sarà possibile avere a disposizione un ingresso USB-A ed un ingresso HDMI; Samsung offrirà anche uno stilo Bluetooth per prendere appunti o disegnare, ma vi ricordiamo che entrambi i gadget potranno essere acquistati separatamente.

Galaxy Tab Pro S: DISPLAY

Il display del Galaxy Tab Pro S è un pannello Super AMOLED da 12 pollici e presenta tutte le caratteristiche di uno schermo di qualità eccellente: neri profondi, colori saturi ed ampi angoli di visuale.

La risoluzione è 2160 x 1440 pixel equivale a 216 ppi, una densità minore di Surface Pro 4 ed iPad Pro ma che garantisce certamente una qualità grafica da top di gamma.

Galaxy Tab Pro S, il nuovo tablet Samsung con Windows 10 samsung galaxy tabpro s 7.JPG TechNinja

Il display presenta un rapporto 3:2, non ottimo per la riproduzione di un filmato, ma conveniente se si naviga sul Web; ricordiamo che anche Surface Pro 4 ha un rapporto 3:2 mentre iPad Pro ha un rapporto 4:3.

Galaxy Tab Pro S: PROCESSORE e MEMORIA

Il tablet Samsung monta il nuovo processore Intel Core M, sviluppato su processo costruttivo da 14 nm. Non è un processore adatto per prestazioni ‘pesanti’ e giochi che richiedono l’uso di parecchia memoria ma garantisce un’ottima fluidità nell’uso di Windows 10.

Galaxy Tab Pro S, il nuovo tablet Samsung con Windows 10 samsung galaxy tabpro s 3.JPG 1024x768 TechNinja

Inoltre, ha un TDP (Thermal Design Power) di 4,5 Watt e non richiede la presenza di una ventola per il raffreddamento. La RAM da 4 GB è molto performante, anche se per alcune app sarebbe stato necessario qualche GB in più; la memoria, sotto forma di SSD, è da 128 oppure 256 GB.

Galaxy Tab Pro S: BATTERIA

Come avete avuto modo d’intuire, sotto il cofano del Galaxy Tab Pro S sono presenti caratteristiche tecniche che lo rendono il fiore all’occhiello del settore dei tablet. Non dobbiamo stupirci, quindi, se la batteria da 5200 mAh dura circa 10,5 ore; inoltre, la ricarica è abbastanza rapida (2,5 ore).

Galaxy Tab Pro S: CONCLUSIONI

Dopo questo ritratto, sappiamo come sarà il Galaxy Tab Pro S e cosa sarà in grado d’offrirci. Sappiamo che la parte hardware garantirà prestazioni da capogiro e che Windows 10 su tablet garantisce un’ottima esperienza d’uso.

Galaxy Tab Pro S, il nuovo tablet Samsung con Windows 10 Samsung Galaxy TabPro S photos 1024x768 TechNinja

L’unico interrogativo al quale non abbiamo ancora risposto, a questo punto, è il prezzo del device Samsung: certamente non potremo aspettarci di averlo a buon mercato, soprattutto se il nostro acquisto sarà la versione da 256 GB e la connettività 4G (opzionale).

Eppure, se Samsung saprà gestire al meglio l’aspetto economico, potrà avere tra le mani un dispositivo che sbaraglierebbe la concorrenza in modo netto.

In fondo, il Galaxy Tab Pro S è sicuramente diverso dall’iPad Pro, ma un’ottima esperienza d’uso, unita ad un prezzo competitivo, potrà garantire a Samsung il dominio sul mercato mondiale.

Galaxy Tab Pro S, il nuovo tablet Samsung con Windows 10 Samsung Galaxy TabPro S photos 1 1024x768 TechNinja

Il nuovo device Samsung sarà, quindi, una delle eccellenze nel settore dei tablet: leggero, comodo da trasportare, efficiente, professionale. Da febbraio lo inizierete a trovare negli scaffali, non fatevelo scappare!

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Telegram, YouTube o vis RSS per essere sempre aggiornati su tutto ciò che riguarda il mondo della tecnologia!

VIA