Fossil lancia il suo smartwatch dal design elegante

pubblicita

Gli smartwatch sono uno degli ultimi must have in ambito tecnologico, ma ammetto che non mi sono mai piacciuti più di tanto. Preferisco certamente un orologio analogico, magari di tipo automatico, ma forse questi modelli Fossil potrebbero farmi cambiare idea e convincere ancora chi di voi è scettico. Potreste con ogni probabilità ricordare il Fossil Q Founder che è il primo smartwatch dell’azienda dotato di sistema operativo Android Wear. Con questi prodotti la casa ha deciso di ampliare il suo mercato visto che l’Azienda è certamente nota per disegnare orologi di qualità e dal design spesso interessante. Altro modello presentato dalla Fossil era il modello Q Grant, che era un elegante smartwatch che aveva display analogico.

Fossil lancia il suo smartwatch dal design elegante lazy placeholder TechNinja

Fossil lancia il suo nuovo modello.

Oggi arriva una variante dal design molto classico ma che nasconde un cuore tecnologico. Si chiama Q54 Pilot, molto bello ed elegante lo smartwatch Fossil è un prodotto un po’ differente da quelli della concorrenza. In primis è un orologio classico e che può offrire delle funzionalità smart aggiuntive. Non ha un display ma un quadrante che naturalmene non è touchscreen ma non disperate, il Q54 pilot  potrà comunque notificarvi chiamate e qualunque altro tipo di allert, attraverso un led coolorato o la vibrazione.

Fossil lancia il suo smartwatch dal design elegante lazy placeholder TechNinja

Per controllare il Q54 Pilot possiamo utilizzare un’app dedicata presente sia per Android che per iOS. Con l’app potremo gestire le notifiche, il tipo di vibrazioni o il colore del led in base ai nostri gusti e necessità. L’uscita di questo smartwatch è prevista prima sul mercato americano ad inizio primavera, con costo compreso tra i 175 e i 215 dollari, questo varia in base al cinturino scelto. Io sono convinta e attendo l’uscita. Voi cosa avete deciso?

VIA digital trends

Se questo articolo ti è piaciuto, per mantenerti aggiornato seguici su FacebookTwitterGoogle Plus, YouTube e Telegram.