Gmail riceverà presto una riprogettazione “importante”

Google ha dichiarato che presto arriverà una nuova progettazione di Gmail, anche se al momento non è prevista alcuna data certa per l’arrivo dell’aggiornamento.

Google ha inviato ai clienti G Suite una mail per informarli che è in arrivo una nuova versione di Gmail. L’e-mail doveva essere “riservata ai clienti”, ma naturalmente è già trapelata e, quindi, la società non ha potuto che confermare che è in corso una riprogettazione.

Progettazione in arrivo per Gmail

Gmail riceverà presto una riprogettazione importante %name TechNinja

L’e-mail di G Suite è molto vaga sulle specifiche, ma ha rivelato alcune caratteristiche chiave che arriveranno con il nuovo aggiornamento. Ecco l’aggiornamento secondo le parole di Google:

Un look nuovo e pulito per Gmail sul Web

Facile accesso alle app di G Suite, come Google Calendar, da Gmail

Smart Reply sul Web, proprio come per i dispositivi mobili

Possibilità di “posticipare” le email e scegliere quando farle riapparire nella propria casella di posta

Supporto offline

Google sottolinea che queste funzioni arriveranno prima come parte di un programma Early Adopter [EAP] per i clienti G Suite, ma che saranno poi rese disponibili anche per gli account Gmail personali.

Supporto offline in arrivo a giugno

Il supporto offline, nel frattempo, è previsto per l’arrivo entro giugno 2018.

Quando è stato chiesto informazioni sulle modifiche, un portavoce di Google ha fornito la seguente dichiarazione:

Stiamo lavorando ad alcuni importanti aggiornamenti di Gmail (sono ancora in fase di bozza). Abbiamo bisogno di un po’ più di tempo, quindi non possiamo condividere ancora nulla.

Gmail riceverà presto una riprogettazione importante 3169A177 5192 42A3 8F8E 8757EFCCF3A4 TechNinja

Anche se i tempi della riprogettazione sono sconosciuti, al momento, la notizia in sé non lo è perchè se ne parla dallo scorso anno. All’epoca, Google aveva rivelato di essere al lavoro su funzionalità, tra cui Smart Reply, Smart Groupings, Snooze e Inbox.

La diapositiva sopra (per gentile concessione della polizia Android) è arrivata dalla conferenza NEXT di Google l’anno scorso. Mentre è possibile che il design finale possa sembrare abbastanza diverso, corrisponde a una descrizione del nuovo design fornito oggi a TechCrunch.

Con la riprogettazione, non è chiaro se Inbox avrà una buona ragione per restare, ma dal momento che la maggior parte degli utenti di Gmail utilizza l’interfaccia Web standard, è probabilmente che verrà apportata qualche modifica.

Non è chiaro quando sarà disponibile esattamente il nuovo design, potrebbe arrivare prima della fine del Google I/O.