Apple conferma ufficialmente che il suo Mac Pro modulare di prossima generazione verrà lanciato nel 2019

Se stavate aspettando per acquistare il nuovo Mac Pro modulare di Apple, fermatevi: il nuovo dispositivo non arriverà prima del 2019!

Questa notizia è ufficiale: il nuovo Mac Pro modulare di Apple arriverà nel 2019. E’ quanto riferito dal senior director Mac Hardware Marketing di Apple, Tom Boger, a Matthew Panzarino di TechCrunch.

Mac Pro modulare nel 2019

Tom Boger ha dichiarato che il design modulare Mac Pro è ancora in fase di sviluppo. Ha anche fornito un periodo di lancio, affermando che

vogliamo essere trasparenti e comunicare apertamente con la nostra community di professionisti, così vogliamo che sappiano che Mac Pro è un prodotto 2019, non è qualcosa che arriverà quest’anno.

L’arrivo previsto per il 2019 sembra avere molto senso; entrambi gli standard Thunderbolt 4 e PCI Express 4.0 dovrebbero essere pronti a partire dal prossimo anno e quelle tecnologie sembrano perfette per il desktop pro di Apple.

Inoltre, il produttore di iPhone ha creato un nuovo team di Pro Workflow.

Guidato da John Ternus, Vice President of Hardware Engineering di Apple, questo team lavora a stretto contatto con l’organizzazione ingegneristica per lo sviluppo dei prodotti Apple rivolti agli utenti professionali. Secondo quanto riferito, il team ascolta feedback sia da parte degli utenti finali che da parte di artisti e tecnici pluripremiati che Apple ha impiegato a tempo pieno, nel tentativo di identificare meglio eventuali punti critici.

Apple conferma ufficialmente che il suo Mac Pro modulare di prossima generazione verrà lanciato nel 2019 %name TechNinja

Cupertino è al lavoro con un team di professionisti per soddisfare anche gli utenti più esigenti

Ci stiamo concentrando su effetti visivi, video editing, animazioni 3D e produzione musicale.

Stiamo lavorando con eccezionali talenti, eccellenti maestri nei rispettivi campi. Si riuniscono e creano internamente flussi di lavoro che prevedono l’uso di contenuti reali cercando di individuare i colli di bottiglia, i punti dolenti, modi per migliorare le cose.

Prendiamo queste informazioni e le passiamo al nostro architecture team, ai performance architects, scavando a fondo per capire dove sono gli ostacoli, le strozzature, se i problemi derivano dal sistema operativo o dai driver, dell’applicazione o hanno a che fare con il silicio, per capire all’interno della catena logistica il punto in cui si rileva la minore capacità operativa.

I team hardware di Apple sono stati sfidati a “ripensare completamente” il nuovo Mac Pro e la buona notizia è che “per definizione” è un sistema modulare che consentirà ai clienti di scambiare facilmente CPU, GPU, SSD, RAM, eccetera.

Apple conferma ufficialmente che il suo Mac Pro modulare di prossima generazione verrà lanciato nel 2019 %name TechNinja

Apple sta lavorando su display di fascia alta

Inoltre, Apple ha fatto sapere di essere al lavoro anche su display professionali di fascia alta.

Al momento, non è chiaro come sarà questo nuovo Mac Pro modulare, anche se potrebbe esserci un ritorno al vecchio design dei Mac pro precedenti al 2013. Non resta che attendere ulteriori aggiornamenti.