Galaxy Note 9 potrebbe non avere un lettore di impronte digitali nello schermo

Nonostante le precedenti indiscrezioni, gli analisti affermano che il prossimo device Samsung non avrà un sensore di impronte digitali integrato nel display.

0
28
Galaxy Note 9 potrebbe non avere un lettore di impronte digitali nello schermo

Nonostante le numerose indiscrezioni al riguardo, sembra che il prossimo Galaxy Note 9 non potrá sfoggiare un lettore di impronte digitali integrato sotto lo schermo.

Note 9: nessun lettore integrato nel display

Secondo l’analista di KGI, Ming-Chi Kuo, Samsung sta posticipando questa funzionalità a causa di difficoltà tecniche.

Da tempo, le indiscrezioni suggerivano che, nei nuovi flagship Samsung, sarebbe stato presente un lettore di impronte digitali integrato nel display. A dicembre 2016, si pensava al modello Galaxy S8 che, però, ha implementato un sensore di impronte digitali sul retro. I sospetti si sono, poi, spostati sul Note 8 ma, anche in questo caso, lo scanner é stato posizionato sul retro. Ora che l’attuale telefono di punta Galaxy S9 ha lo stesso design, continuiamo ad aspettare che Samsung adotti la nuova tecnologia.

Galaxy Note 9 potrebbe non avere un lettore di impronte digitali nello schermo %name TechNinja

Samsung ha difficoltà tecniche

L’analisi di KGI ha riportato che Samsung potrebbe non implementare questa funzione nel Note 9 perché le attuali soluzioni di rilevamento ottico ed ultrasonico non soddisfano i requisiti tecnici di Samsung.

Tuttavia, la società potrebbe includere la funzione in un altro device in futuro, probabilmente, nel prossimo telefono Galaxy S.

Galaxy Note 9 potrebbe non avere un lettore di impronte digitali nello schermo %name TechNinja

Al momento, esiste solo un telefono con un lettore di impronte digitali sotto il display ed è Vivo Apex; il telefono consente anche la lettura contemporanea di due impronte digitali per una maggiore sicurezza. Vivo ha presentato il prodotto al MWC 2018 come concept phone, ma il device entrerà in produzione a metà anno.

Se la previsione di Kuo sul Galaxy Note 9 è vera, significa che Samsung dovrà trovare un altro modo per differenziare il Note 9 dal Galaxy S9.