iPhone 7 Plus è stato il secondo smartphone più venduto in Cina

Lo scorso anno, iPhone 7 Plus è stato il secondo smartphone più venduto in Cina; al primo posto, Oppo.

Counterpoint Research ha pubblicato la sua analisi di mercato sugli smartphone più venduti in Cina nel corso del 2017 e sono apparsi interessanti dettagli. Il device più venduto in assoluto è stato Oppo R9 che ha conquistato il primo posto nella classifica, con una percentuale del 3% del mercato. Il secondo posto, invece, va ad iPhone 7 Plus, con una quota di mercato del 2.8%; al terzo posto, a completare il podio, si trova Vivo X9.

Apple: successo in Cina

Nella top ten sono presenti tre dispositivi Oppo, due di vivo, Apple e Honor, ed un solo device per Xiaomi, il Redmi Note 4X. Apple è l’unica azienda straniera a possedere un telefono nella Top 10 dei dispositivi più venduti in Cina. Le aziende locali con le migliori performance sono, chiaramente, Oppo e vivo, entrambe proprietà di BBK Electronics, così come Huawei e Xiaomi.

iPhone 7 Plus è stato il secondo smartphone più venduto in Cina gsmarena 001 1 TechNinja

L’unico marchio straniero di successo nel Paese

In Cina il segmento di fascia media è quello più popolare; da questo punto di vista, iPhone 7 e iPhone 7 Plus di Apple sono gli unici outsider. Il volume medio mensile delle vendite di tutti i 10 modelli principali è stato di 1 milione.

La ricerca sostiene che il successo di Oppo sia dovuto alla sua incessante attenzione al marketing, così come alla sua vasta rete di negozi offline; inoltre, la maggior parte dei suoi telefoni ha un prezzo compreso nella fascia tra 200 e 450 dollari, ovvero il segmento più popolare nel mercato cinese. Infine, i loro device hanno un numero limitato di modelli e questo fa sì che possano impegnarsi maggiormente nella promozione pubblicitaria di ognuno di loro.

Il lancio di iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X ha portato ad avere riduzioni di prezzo di circa il 16% su iPhone 7 e iPhone 7 Plus e questo ha reso questi dispositivi ancora più appetibili tra i consumatori cinesi.