Miglior reflex per video: guida completa all’acquisto delle migliori in commercio

Guida alla scelta della miglior reflex per video con consigli e caratteristiche per scegliere la più adatta in funzione delle proprie esigenze di video maker

L’acquisto di una nuova fotocamera può essere spesso pilotata dall’esigenze dell’utente e in funzione del tipo di utilizzo che si vuole farne si opterà per un diverso tipo di camera e di obiettivi. Tuttavia, la scelta può non essere così facile come sembri, soprattutto per quanto riguarda il comparto video. Nel seguente articolo abbiamo identificato la miglior reflex per video, analizzando caratteristiche più importanti e specifiche (se si vuole, abbiamo anche una classifica della migliori reflex sempre aggiornata).

Mentre fino a qualche anno fa, la scelta di una reflex per video era ridotta a poche semplici alternative, l’avvento delle mirrorless a cercare di conquistare una fetta di mercato delle reflex ha reso questa decisione molto più complessa. Detto questo, bisogna premettere che la scelta di una fotocamera per registrare video può essere condizionata da diversi parametri, come lo stile di ripresa, i requisiti del video o il budget a disposizione.

Miglior reflex per video: Reflex o Mirrorless

Il grande scontro tra reflex e mirrorless è qualcosa che è iniziato solo pochi anni fa, ma si tratta di una lotta alla pari della rivalità tra iPhone e smartphone Android o PC e Mac, tutte senza un chiaro vincitore.

Miglior reflex per video: guida completa allacquisto delle migliori in commercio Canon 18 135mm 70D lens video 1 of 3 640x427 TechNinja

Reflex

Le reflex sono fotocamere digitali a obiettivo singolo, nonché dirette eredi delle fotocamere tradizionali, evolute dalle fotocamere SLR da 35 mm. Queste fotocamere utilizzano uno specchio interno al corpo macchina per riflettere la luce che passa attraverso l’obiettivo fino al prisma e quindi nel mirino per l’anteprima dello scatto. Una volta premuto il pulsante dell’otturatore per scattare una foto, lo specchio capovolge l’immagine aprendo l’otturatore in modo che a luce cada direttamente sul sensore di immagine, scattando la foto.

  • VANTAGGI: I vantaggi di una reflex per video sono molteplici, a partire dalla durata della batteria. Infatti, solitamente i corpi macchina sono tradizionalmente più grandi, quindi possono ospitare batterie più grandi, inoltre, il mirino ottico non richiede un’alimentazione ausiliaria. Come altro punto a favore, le reflex possiedono una messa a fuoco automatica migliore, grazie al rilevamento di fase.

Mirrorless

Le mirrorless sono invece fotocamere digitali in cui la luce passa attraverso l’obiettivo e la proietta direttamente sul sensore di immagine. Questo consente all’utente di vedere esattamente cosa sta catturando la fotocamera attraverso i segnali elettronici inviati al display LCD posteriore e al mirino.

  • VANTAGGI: Dalla loro parte le mirrorless hanno un fattore forma più compatto e leggero, dovuto alla mancanza del sistema a specchio che consente così di ridurre gli spazi. La qualità dell’immagine è un altro elemento a favore, soprattutto in condizione di scarsa illuminazione. Infine, questa categoria di fotocamera possono offrire più funzioni a prezzi inferiori, come la possibilità di registrare in risoluzione 4K.

Miglior reflex per video: quale sensore scegliere

Entrambi i modelli di reflex e mirrorless offrono diverse dimensioni di sensore e si dividono in tre tipologie principali: Full Frame, APS-C e Micro Four Thirds. Mentre le tipologie di sensore possono non essere un elemento preoccupante, lo stesso non si può dire della qualità del video, la quale può variare in modo decisamente ampio in funzione delle dimensioni. Ma per capire bene quale sia la miglior reflex per video, andiamo ad analizzare i diversi sensori.

Miglior reflex per video: guida completa allacquisto delle migliori in commercio Canon EOS 80D Hands On Test 00683 640x427 TechNinja

Sensori Full Frame

Il sensore Full Frame è il sensore più grande che si può trovare in una reflex ed è anche quello migliore nel catturare immagini in condizioni di scarsa luminosità, grazie alla sua capacità di far entrare molta luce. Da una distanza definita, questo sensore è in grado di offrire un campo visivo più ampio e la massima profondità di campo. Questi sensori sono comunemente usati nelle reflex di fascia alta e anche nelle mirrorless più costose. A causa delle grandi dimensioni del sensore, solitamente le reflex possiedono dimensioni nettamente più ingombranti.

Sensori APS-C

Il sensore APS-C è il sensore di dimensioni intermedie, nonché il più comune da trovare nelle reflex digitali, a causa dei costi di produzione inferiori. Tuttavia, avendo dimensioni inferiori, questo sensore consentirà l’ingresso di un quantitativo minore di luce e da una distanza definita, visualizzerà un campo visivo più ristretto, allo stesso modo della profondità di campo.

Sensori Micro Four Thirds

Il sensore Micro Four Thirds è il sensore più piccolo offerto dalle fotocamere digitali ed è tipicamente impiegato dalle mirrorless come Panasonic e Olympus che lo hanno introdotto nel 2008. Avendo dimensioni particolarmente ridotte, questo sensore permette di catturare una minima quantità di luce, offrendo scarsi risultati in condizioni di bassa luminosità. Da una distanza definita, si ottiene un campo visivo più piccolo e la minima profondità di campo. D’altro canto, questi sensori sono particolarmente economici da produrre e si trovano principalmente su modelli di fascia bassa.

Miglior reflex per video: guida completa allacquisto delle migliori in commercio Sensor Size Diagram TechNinja

Sebbene le fotocamere con sensori Full Frame offrano una qualità nettamente migliore, queste richiedono investimenti molto alti e se si è alle prime armi questo fattore può scoraggiarne l’acquisto. È quindi bene sottolineare come esistano degli escamotage per muoversi con grado in questa direzione. Infatti, molte reflex con sensore APS-C possono essere dotate di uno speedbooster, cioè un sistema di ingrandimento ottico che incrementa il quantitativo di luce, amplia il campo visivo e aumenta la profondità di campo, senza tuttavia compromettere la qualità dell’immagine.

Questo significa che è possibile convertire una fotocamera APS-C in una reflex Full Frame. Lo svantaggio principale di questa scelta è che uno speedbooster richiede un ulteriore investimento di circa 500 euro, il quale è compatibile esclusivamente con obiettivi reflex. Ma, come abbiamo detto, questo sistema vi consentirà di avvicinarvi con grado verso il mondo delle reflex per video.

Miglior reflex per video: entry level

Nikon D3300

Miglior reflex per video: guida completa allacquisto delle migliori in commercio 1529 D3300 left TechNinja

La D3300 è una reflex Nikon entry level con sensore da 24.2 megapixel che registra video in risoluzione massima a 1080p FullHD. Tra le fotocamere di fascia bassa è la più popolare per alcune caratteristiche fondamentali. Primo di tutti è una reflex economica che allo stesso tempo offre un ottimo comparto fotografico. Il suo design è essenzialmente compatto e dai materiali premium, fattore che ne favorisce l’acquisto.

Oltre ai 1080p è possibile registrare video anche in 60, 50, 30, 32 o 24p. La qualità video è ottima nella riproduzione dei dettagli, anche se la fotocamera non utilizza un filtro ottico. Oltre a registrare buoni video, ha in sé un performante comparto fotografico, grazie anche alla disponibilità di differenti lenti compatibili.

SCOPRI OFFERTA SU AMAZON

SCOPRI OFFERTA SU EBAY

SCOPRI OFFERTA SU TROVAPREZZI

SCOPRI OFFERTA SU KELKOO

Canon EOS 1300D

Miglior reflex per video: guida completa allacquisto delle migliori in commercio canon eos 1300d kit with 18 55 iii lens w4oh7g TechNinja

La EOS 1300D è una reflex Canon entry level con sensore da 18 megapixel che registra video in risoluzione massima a 1080p FullHD. Può essere considerata la diretta avversaria della D3300 di Nikon, in quanto entrambe rientrano nella medesima fascia di prezzo e offrono lo stesso comparto fotografico e videografico. Il fulcro di questa 1300D è sicuramente il processore di immagine DIGIC 4 che consente un ottima registrazione video.

Ad aiutare i videomaker troviamo un display LCD da 3 pollici. La 1300D include anche un sistema di espansione dell’ISO integrato che permette di registrare ottimi video anche in condizioni di scarsa luminosità. Il corpo macchina è anche piuttosto leggero e discretamente resistente alle intemperie.

SCOPRI OFFERTA SU AMAZON

SCOPRI OFFERTA SU EBAY

SCOPRI OFFERTA SU TROVAPREZZI

SCOPRI OFFERTA SU KELKOO

Nikon D5300

Miglior reflex per video: guida completa allacquisto delle migliori in commercio nikon dslr d5300 black front original TechNinja

La Nikon D5300 è una fotocamera reflex entry level con sensore da 16.2 megapixel in formato CMOS che registra video in FullHD a 1080p. Il punto di forza di questa D5300 è che offre un sistema di autofocus continuato che consente di avere sempre a fuoco il soggetto dell’immagine. Il corpo macchina è simile alla D3300 ma rispetto ad essa include alcune funzionalità in più.

Ad esso si affianca anche la possibilità di raffica continua fino a 100fps. A rendere questa reflex più accattivante vi è una serie di impostazioni personalizzabili per ottenere sempre il risultato cercato. Sul retro della D5300 abbiamo un display LCD da 3 pollici attraverso il quale è possibile visualizzare in tempo reale l’inquadratura per modifiche live.

SCOPRI OFFERTA SU AMAZON

SCOPRI OFFERTA SU EBAY

SCOPRI OFFERTA SU TROVAPREZZI

SCOPRI OFFERTA SU KELKOO

Miglior reflex per video: amatoriali

Sony A77

Miglior reflex per video: guida completa allacquisto delle migliori in commercio Z a77ii beauty TechNinja

La Sony A77 è una fotocamera reflex di fascia media con sensore CMOS APS-C da 24.3 megapixel capace di registrare video fino alla risoluzione massima di 4K. Questa reflex offre una tecnologia di proprietà di Sony, chiamata 4D Focus, che permette di migliorare l’autofocus per avere sempre ogni dettaglio a fuoco.

Il sistema di AF presenta un elevato numero di punti di rilevamento di fase, 79 con 15 punti a croce che aiutano l’utente durante la funzione di scatto continuato a 12 fps. Ottimo anche il comparto connettività, dove spiccano il modulo Wi-Fi e il chip NFC. La confezione della Sony A77 include anche alcuni accessori che possono essere apprezzati dai fan di questo brand. Il corpo macchina è grande, ma non eccessivamente pesante.

SCOPRI OFFERTA SU AMAZON

SCOPRI OFFERTA SU EBAY

SCOPRI OFFERTA SU TROVAPREZZI

SCOPRI OFFERTA SU KELKOO

Canon EOS 80D

Miglior reflex per video: guida completa allacquisto delle migliori in commercio canon 1263c005 eos 80d dslr camera 1225876 TechNinja

La Canon EOS 80D è una fotocamera reflex di fascia media con sensore CMOS APS-C da 24.2 pollici che registra video in FullHD fino a 1080p. Come specifiche tecniche può essere messa a confronto direttamente con la Sony A77, con la quale compete anche per la fascia di prezzo.

La 80D offre sistema di autofocus avanzato con 45 punti di rilevamento di fase per garantire la massima precisione nella registrazione. Rispetto alle fotocamere di fascia media, la EOS 80D è ricca di funzionalità che consentono di ottenere il massimo da ogni video, soprattutto in termini di messa a fuoco. Il sensore, inoltre, permette di ottenere buoni risultati anche in condizioni di scarsa luminosità.

SCOPRI OFFERTA SU AMAZON

SCOPRI OFFERTA SU EBAY

SCOPRI OFFERTA SU TROVAPREZZI

SCOPRI OFFERTA SU KELKOO

Canon EOS 5D Mark III

Miglior reflex per video: guida completa allacquisto delle migliori in commercio Canon 5260B009 EOS 5D Mark III 847546 TechNinja

La Canon EOS 5D Mark III è una fotocamera reflex di fascia media con sensore CMOS da 22.3 megapixel che registra video in FullHD fino a 1080p. Il prezzo elevato è giustificato dalla quantità di funzionalità presenti in questa reflex, a partire dal processore di immagine DIGIC 5+ di alta qualità, che consente di registrare video ultra definiti senza la minima presenza di rumori di fondo.

La EOS 5D registra video a 30 fps che possono essere guardati in tempo reale grazie all’ottimo display LCD da 3.2 pollici con sistema ClearView II. Questa camera ha un alta sensibilità anche in condizioni di scarsa luminosità per avere sempre risultati eccellenti. L’HDR e l’Esposizione Multipla consentono di aggiungere creatività alle immagini nelle fase di post produzione. Tuttavia, le sue funzionalità la rendono più complessa da usare e adatta ad un utenza più esperta.

SCOPRI OFFERTA SU AMAZON

SCOPRI OFFERTA SU EBAY

SCOPRI OFFERTA SU TROVAPREZZI

SCOPRI OFFERTA SU KELKOO

Miglior reflex per video: professionali

Canon EOS 1D X Mark II

Miglior reflex per video: guida completa allacquisto delle migliori in commercio A 001 TechNinja

La Canon EOS 1D X Mark II è una fotocamera reflex di fascia alta con sensore da 20.2 megapixel che registra ottimi video in risoluzione 4K a 60 fps. Il punto di forza di questa reflex è il sensore CMOS Full Frame, affiancato dal processore di immagine DIGIC 6+ e sviluppato appositamente da Canon che rappresenta la generazione futura della qualità di immagine con prestazioni avanzate anche in condizioni di scarsa luminosità.

La risoluzione 4K è garantita dal chip interno a marchio CFast 2.0 che oltre a questa risoluzione offre anche registrazione in Full HD a 120p per realizzare fantastici video in slow motion. La fotocamera offre anche uno schermo LCD touch screen e Dual Pixel CMOS AF, che fornisce, con tutti gli obiettivi EF Canon, un tracking incredibile del soggetto e modalità Live View.

SCOPRI OFFERTA SU EBAY

SCOPRI OFFERTA SU TROVAPREZZI

SCOPRI OFFERTA SU KELKOO

Pentax K1

Miglior reflex per video: guida completa allacquisto delle migliori in commercio pentax k1 TechNinja

La Pentax K1 è una fotocamera reflex di fascia alta con sensore CMOS Full Frame da 36.4 megapixel capace di registrare ottimi video in formato Full HD fino a 1080p, mentre per la risoluzione 4K è integrata la ripresa intervallata per realizzare filmati stop motion. La Pentax K1 presenta processore di immagine PRIME IV, prodotto da Sony, che affiancato al sistema Pixel Shift Resolution e alla gamma ISO fino a 204800 la rendono la fotocamera ideale sia per il comparto fotografico sia per i video.

Il corpo macchina è piuttosto ingombrante, ma il display LCD touch screen posteriore orientabile consente di avere sempre l’immagine sotto controllo. Inoltre, la Pentax K1 è progettata per resistere alle intemperie e per registrare e scattare fino a -10 gradi. Il display consente di regolare ogni funzione, consentendo di modificare velocemente la luminosità.

SCOPRI OFFERTA SU AMAZON

SCOPRI OFFERTA SU EBAY

SCOPRI OFFERTA SU TROVAPREZZI

SCOPRI OFFERTA SU KELKOO

Nikon D810

Miglior reflex per video: guida completa allacquisto delle migliori in commercio 1542 D810 left TechNinja

La Nikon D810 è una fotocamera reflex di fascia alta con sensore Full Frame da 36.3 megapixel senza filtro ottico capace di registrare video in FullHD fino a 1080p e 60 fps. Si tratta di una fotocamera indicata per videomaker professionisti che hanno già una buona conoscenza di queste macchine. Il processore di immagine è un Nikon EXPEED 4 particolarmente performante con scale di ISO da 64 fino a 12800.

Altro elemento di forza di questa reflex è il sistema di controllo audio calibrato ed incluso come funzione base, il che offre più funzionalità nella modulazione dei suoni. Il comparto video è tra i migliori sul mercato sia come abbiamo detto per l’audio sia per la qualità video che rende le immagini perfette per lavori di post produzione con programmi di editing video.

SCOPRI OFFERTA SU AMAZON

SCOPRI OFFERTA SU EBAY

SCOPRI OFFERTA SU TROVAPREZZI

SCOPRI OFFERTA SU KELKOO