Un giorno dopo aver aggiunto una funzionalità esclusiva per Windows Phone beta, WhatsApp l’ha disabilitata

Un'interessante caratteristica di WhatsApp è stata prima implementata e poi eliminata dalla versione beta di Windows Phone.

Giovedì, WhatsApp ha distribuito un aggiornamento per la versione beta di Windows Phone dell’applicazione di messaggistica. L’aggiornamento, che porta il numero di versione 2.17.342.0, includeva un’interessante funzionalità che consente a chi è coinvolto in una chat di gruppo di rispondere ad un messaggio in privato, ad un membro del gruppo stesso. Al destinatario si apriva automaticamente una finestra di chat, con incluso il messaggio dal gruppo a cui il mittente stava rispondendo in modo privato. Già disponibile sulla versione web di Windows 10 di WhatsApp, la nuova funzione non era ancora disponibile nella versione iOS o Android dell’applicazione.

Aggiornamento WhatsApp per Windows Phone beta

Un giorno dopo aver aggiunto una funzionalità esclusiva per Windows Phone beta, WhatsApp lha disabilitata Schermata 2017 12 17 alle 11.27.31 TechNinja

Tuttavia, WhatsApp regala e WhatsApp toglie! Infatti, un successivo aggiornamento, rilasciato venerdì (la versione 2.17.344) ha rimosso la possibilità di inviare messaggi privati ??a qualcuno che partecipa a una chat di gruppo. Al momento, non sembra essere stata dichiarata nessuna motivazione in merito.

Nuove funzionalità

Altre caratteristiche dell’aggiornamento originale, che non sono state eliminate dalla versione beta, includono un nuovo design per le chiamate, una modalità per passare rapidamente da una chiamata vocale ad una videochiamata e l’aggiunta di “Impostazioni avanzate di gruppo”. Con quest’ultima caratteristica, un amministratore può modificare l’argomento e l’icona del gruppo, bloccare i messaggi e disabilitare la chat.

Non è ancora chiaro se la caratteristica scomparsa farà ritorno a breve sulla piattaforma beta di Windows Phone; inoltre, non è nemmeno noto se possa farsi strada anche su dispositivi con iOS e Android.