Nokia riceverà 137 milioni di dollari da BlackBerry per risolvere una controversia

L'arbitrato internazionale della camera di commercio si è espresso a favore di Nokia; la società dovrà ricevere 137 milioni di dollari da BlackBerry.

BlackBerry ha annunciato che rispetterà quanto pronunciato nella sentenza della International Court of Commerce International Arbitration. Questa sentenza ordina a BlackBerry di pagare 137 milioni di dollari a Nokia per risolvere una controversia contrattuale tra due produttori di smartphone. La disputa si è incentrata su alcuni pagamenti che Nokia sostiene fossero dovuta a BlackBerry, nei termini di un contratto di licenza di brevetto.

BlackBerry costretta a pagare

Il 29 novembre, il pannello Arbitrale si è pronunciato a favore di Nokia, affermando che quest’ultimo avrebbe dovuto ricevere un pagamento da BlackBerry di 137 milioni di dollari. La controversia tra le due aziende non era correlata a nessuna rivendicazione circa violazioni di brevetto, anche se BlackBerry sta ancora accusando Nokia di utilizzare alcune delle sue proprietà intellettuali senza permesso. BlackBerry ha presentato un paio di cause legali contro Nokia, sia negli Stati Uniti che in Germania.

Nokia riceverà 137 milioni di dollari da BlackBerry per risolvere una controversia blackberry nokia brevetti 800x500 c TechNinja

BlackBerry è delusa dal fatto che la Corte di Arbitrato non sia d’accordo con le nostre argomentazioni, ma accettiamo la loro decisione. Questa sentenza non modifica quanto sostiene BlackBerry, ovvero che Nokia stia violando la nostra proprietà intellettuale e stiamo continuando a perseguire vigorosamente rimedi legali, sia negli Stati Uniti che in Germania.

Nokia e BlackBerry hanno entrambi concesso in licenza il proprio nome a produttori che stanno avendo successo nel far rivivere i vecchi marchi. A maggio 2016, HMD Global ha acquisito il marchio da Nokia, oltre ad alcune proprietà intellettuali per la produzione di smartphone e tablet. A dicembre 2016, BlackBerry ha concesso in licenza il proprio nome e software a TCL in Cina. Anche altri produttori regionali hanno firmato accordi simili con BlackBerry, ma TCL è il principale beneficiario del revival di BlackBerry.