Microsoft sta sviluppando un tablet pieghevole con Windows 10 su ARM

Microsoft sta lavorando su di un dispositivo pieghevole, con penna ed inchiostro digitale, che eseguirà Windows 10 e potrebbe essere disponibile il prossimo anno.

Nel 2009 e nel 2010, molte voci dicevano che Microsoft stava lavorando su di un tablet pieghevole dal nome Courier; tuttavia, questo dispositivo non ha mai visto la luce del giorno e gli iPad di Apple sono diventati i re di quello specifico mercato.

Come sarà Andromeda?

Ora si dice che Microsoft stia sviluppando un altro dispositivo simile, almeno nel concetto, con nome in codice Andromeda; le indiscrezioni dicono che sarà un tablet pieghevole che eseguirà Windows 10 su ARM.

Il nuovo dispositivo sarà dotato di funzionalità di telefonia, ma non sarà uno smartphone anche se, da piegato, sarà presumibilmente “tascabile”. Detto questo, i principali punti di interesse del dispositivo ruoteranno attorno alla penna e alle funzionalità di inchiostro digitale. Ad esempio, è presente un’applicazione per notebook che imita la scrittura su carta, con pagine virtuali che compaiono sul dispositivo pieghevole.

Microsoft sta sviluppando un tablet pieghevole con Windows 10 su ARM gsmarena 001 5 TechNinja

Non sarà uno smartphone, anche se avrà funzioni telefoniche

Con questo dispositivo Microsoft ha intenzione di creare una propria nicchia, realizzando una sorta di giornale digitale; l’azienda ha già ammesso che, se mai lo renderà un prodotto mobile, sarà un nuovo tipo di dispositivo e non uno smartphone. Tutto questo si inserisce perfettamente con quello che oramai conosciamo di Andromeda.

Il device potrebbe essere commercializzato con il marchio Surface, con un nome tipo Surface Note o Surface Journal. I partner hardware di Microsoft potrebbero scegliere di creare dispositivi simili se questo nuovo dispositivo decollerà ma, al momento, è solo una speculazione. Purtroppo non sono ancora disponibili specifiche per Andromeda e non è possibile sapere se avrà uno schermo pieghevole o due schermi separati separati da una cerniera.

Tuttavia, nel caso questo nuovo dispositivo di Microsoft diventasse realtà, non aspettatelo nei negozi prima del prossimo anno.