Apple incontrerà Foxconn per discutere dei ritardi di produzione di iPhone X

Nonostante le ultime indiscrezioni siano più positive, iPhone X potrebbe subire alcuni ritardi nella produzione e il COO di Apple incontrerà il presidente di Foxconn per discutere della situazione.

Entro la fine del mese, il Chief Operating Officer di Apple, Jeff Williams, intende incontrarsi con il presidente di Foxconn, Terry Gou, per parlare dei ritardi di produzione che sembrano coinvolgere l’atteso iPhone X. Infatti, anche se Apple utilizza una serie di aziende diverse per assemblare iPhone e iPad, iPhone X è realizzato esclusivamente da Foxconn.

iPhone X in ritardo?

Terry Gou, quindi, discuterà con Williams dei ritardi di produzione che potrebbero limitare il numero di unità di iPhone X a disposizione dei consumatori entro il giorno del lancio, previsto per il 3 novembre.

Apple incontrerà Foxconn per discutere dei ritardi di produzione di iPhone X iphone x 6 TechNinja

Come riferito in precedenza, l’affidabile analista di Apple, Ming-Chi Kuo, ha stimato che il giorno del lancio Apple spedirà un numero di unità di iPhone X che andrà dai 2 ai 3 milioni. Il COO di Apple sarà a Taiwan per celebrare il trentunesimo compleanno di TSMC il 23 ottobre; Il produttore di chip sta fornendo ad Apple i chip A11 Bionic per i modelli di iPhone 2017.

Il tasso di rendimento non è ancora abbastanza alto

La filiale di Foxconn, Sharp, insieme all’unità Innotek LG, è responsabile della produzione del sensore 3D utilizzato per la fotocamera TrueDepth; il sensore aiuta il lavoro di riconoscimento facciale effettuato da Face ID. Anche se i problemi con la produzione di questo componente influiscono negativamente sul numero di unità di iPhone X, Sharp afferma che i rendimenti sono aumentati. Tuttavia, un dirigente tecnico anonimo che ha familiarità con la situazione ha affermato che il tasso di rendimento non è ancora abbastanza alto per consentire ad iPhone X di scorrere la linea di montaggio a piena capacità.

L’analista di Yuanta Investment Consulting, Jeff Pu, prevede che Apple produrrà 32 milioni di unità di iPhone 8 e iPhone 8 Plus durante l’attuale quarto trimestre del 2017. Apple spera anche di produrre 35 milioni di iPhone X. Secondo Pu, la produzione di iPhone di iPhone 8 e iPhone 8 Plus, durante il primo trimestre del 2018, diminuirà del 50% per lasciare il posto ad iPhone X.