Twitter e Facebook non sono più integrati in iOS 11

Le versioni precedenti del sistema operativo iPhone e iPad di Apple godevano dell'integrazione nativa di Facebook e Twitter nel sistema. In iOS 11, sono di nuovo estensioni.

Con l’arrivo di iOS 11 su iPhone e iPad, sono stati rimossi i servizi di social network, come Facebook, Twitter, Vimeo e Flickr. Ora questi servizi sono trattati come le altre applicazioni. Per poterle utilizzare è necessario dare il permesso all’interno dell’applicazione.

Addio integrazione nativa

In iOS 10 e nelle versioni precedenti, gli utenti potevano accedere a Facebook, Twitter, Vimeo e Flickr dalle Impostazioni; le applicazioni social erano integrate nativamente, consentendo così agli utenti di accedere e configurare gli account anche senza aver installato le rispettive applicazioni.

iOS 11, invece, tratta i social come tutte le altre applicazioni; questo significa che le autorizzazioni delle applicazioni, i contatti, gli eventi del calendario e gli altri contenuti dovranno essere aggiunti tramite l’estensione Condividi.

Twitter e Facebook non sono più integrati in iOS 11 Siri facebook twitter iphone screenshot 0 2 TechNinja

Siri non può più pubblicare post o tweet

A causa di queste modifiche, anche l’integrazione di Facebook e Twitter con Siri è cambiata; ora, infatti, non è più possibile inviare un tweet con l’aiuto di Siri e nemmeno aggiornare lo stato di Facebook. Tuttavia, l’assistente vocale di Apple può cercare Facebook e Twitter e, quando l’utilizzo è abilitato, può effettuare la ricerca di un contatto di Facebook.