iPhone X: Apple presenta l’iPhone OLED del decimo anniversario

Apple svela ufficialmente il tanto atteso iPhone X, il nuovo smartphone di ultima generazione con tecnologia Face ID, display Super Retina e modulo di ricarica wireless.

Dopo mesi di speculazioni e rumor, Apple ha ufficialmente svelato iPhone X, l’iPhone del decimo anniversario che promette di rivoluzionare per la seconda volta il settore dei telefoni cellulari. Come preannunciato, il nuovo top di gamma della Mela si mostra con un design completamente rinnovato e un display OLED edge-to-edge e nuovi sensori a favore della tecnologia Face ID.

L’iPhone X dispone di una scocca formata da due pannelli in vetro sul davanti e sul retro e un telaio in acciaio inossidabile costruito a livello chirurgico attorno ai lati. A differenza delle indiscrezioni, sarà rilasciato il sole due colorazioni: Grigio Siderale e Argento, i colori con cui ha debuttato l‘iPhone 4, da cui riprende i materiali.

iPhone X: display Super Retina e Face ID

Il nuovo display ha la più alta densità di pixel mai integrata su un iPhone, ben 458ppi, che Apple ha definito Super Retina. Lo schermo ha dimensioni di 5.8 pollici diagonali e una risoluzione di 2436 x 1125 pixel. Come evidenziato da Phil Schiller, è anche il primo display OLED ad essere abbastanza grande per essere implementato su di un iPhone. iPhone X è anche il primo smartphone dell’azienda californiana ad integrare tecnologia True Tone, la stessa montata su iPad Pro.

iPhone X: Apple presenta liPhone OLED del decimo anniversario iphone x display super retina TechNinja

Mentre i due iPhone 8 e 8 Plus conservano l’iconico tasto Home, iPhone X è il primo iPhone a non montare più questa tecnologia, che è invece sostituito da una barra software che consente anche l’ampliamento dello spazio a disposizione per l’utente. Il pulsante Home porta con sé il sensore per le impronte digitali, Touch ID, eliminandolo dalla lista di sistemi di autenticazione di Apple.

iPhone X: Apple presenta liPhone OLED del decimo anniversario face id iphone x TechNinja

Il Touch ID è ora sostituito dalla nuova tecnologia Face ID e fa proprio quello che suggerisce il suo nome: sblocca il telefono con uno solo sguardo. Esso basa il suo funzionamento su una serie di sensori posti all’interno della barra nera situata sulla porzione superiore del dispositivo. Nello specifico unisce un sistema ad infrarossi alla fotocamera anteriore per produrre una cosiddetta “alluvione di luce” che trasmette una luce sul viso per consentire al sensore di riconoscere il viso anche al buio.

iPhone X: Apple presenta liPhone OLED del decimo anniversario face id apple pay TechNinja

Secondo i dati raccolti da Apple, Face ID è un sistema di autenticazione molto più accurato e sicuro di Touch ID. L’azienda sostiene che esiste una probabilità di 1 su 1 milione che un’altra persona nel mondo possa sbloccare l’iPhone X di un utente. La nuova tecnologia di autenticazione facciale funzionerà anche con Apple Pay e tutte le applicazioni di terze parti che già supportano Touch ID.

Come evidenziato nel video di presentazione, sia le foto sia i video saranno riprodotti a tutto schermo, che si traduce in un coinvolgimento a 360 gradi, comprendente anche le porzioni di display intorno alla barra superiore dello speaker. Il multitasking sarà invece un novità software con cui bisognerà prendere confidenza. Ad esempio, per aprire il Centro di Controllo in iOS, sarà necessario effettuare uno swipe in alto a destra.

iPhone X: Apple presenta liPhone OLED del decimo anniversario iphone x ios 11 TechNinja

iPhone X: fotocamera TrueDepth

La scocca posteriore interamente in vetro offre sede alla doppia fotocamera posteriore, formata da due obiettivi da 12 megapixel ciascuno e doppia stabilizzazione ottica delle immagini. I sensori sono entrambi più grandi e più veloci, secondo Apple, e la fotocamera principale offre ora un’apertura focale f /1.8 mentre la lente teleobiettivo ha un apertura f /2.4. Incluso tra le due fotocamere vi è il flash True Tone a quattro LED che si propone di offrire il doppio dell’attuale luminosità.

iPhone X: Apple presenta liPhone OLED del decimo anniversario %name TechNinja

Tra le novità del comparto fotografico troviamo la nuova Portrait Mode e Portrait Lightning, presenti anche su iPhone 8, le quali saranno supportate anche dalla fotocamera frontale. Come detto, la Dual Camera di iPhone X è in grado di registrare video 4K fino a 60 fps o 1080p a 240 fps per catturare ogni dettaglio in slow motion.

iPhone X: Apple presenta liPhone OLED del decimo anniversario iphone x telaio in acciaio TechNinja

La fotocamera frontale TrueDepth da 7 megapixel analizza oltre 50 movimenti dei muscoli facciali e replica le espressioni del viso per creare le nuove Animoji, emoji animate personalizzabili con 12 personaggi diversi.

iPhone X: specifiche interne e prezzi

Naturalmente, come su iPhone 8 e 8 Plus, anche su iPhone X troviamo il nuovo processore A11 Bionic. La nuova CPU ha due core di ad alta potenza che promettono fino al 70% di velocità in più rispetto al chip A10 Fusione e quattro core ad alta efficienza ad alte prestazioni fino al 25% più scattanti.

iPhone X: Apple presenta liPhone OLED del decimo anniversario iphone x ricarica wireless TechNinja

La scocca posteriore in vetro è anche sede del nuovo modulo di ricarica wireless che consente di ricaricare il dispositivo grazie al nuovo pad di ricarica wireless, AirPower, che unificherà il sistema di ricaricare i dispositivi. Al debutto funzionerà con iPhone X, iPhone 8, iPhone 8 Plus e Apple Watch.

iPhone X: Apple presenta liPhone OLED del decimo anniversario airpower TechNinja

Ancora riguardo al comparto wireless, iPhone X supporta la nuova connettività LTE Advanced e lo standard Bluetooth 5.0. Non esistono ancora gadget o accessori che sfruttano questo tipo di connessione Bluetooth, ma secondo Apple saranno presto introdotti. La batteria invece incrementa l’autonomia del dispositivo di due ore rispetto ad iPhone 7.

iPhone X: Apple presenta liPhone OLED del decimo anniversario iphone x colori TechNinja

L’iPhone X sarà pre-ordinabile a partire dal 27 di ottobre, mentre le spedizioni saranno avviate dal 3 novembre. Il prezzo per il modello da 64 GB sarà di 1189 euro mentre si raggiungono i 1359 euro per la versione premium da 256 GB.