Lenovo K4 Note, il nuovo smartphone dell’azienda cinese, sarebbe prossimo all’uscita. Confermata la presenza della RAM da 3 GB.

Lenovo K4 Note in arrivo, avrà una RAM da 3 GB. Un nuovo smartphone sta per aggiungersi alla collezione prodotta da Lenovo e che andrà a completare la gamma K Note della nota azienda cinese: stiamo parlando del nuovo Lenovo K4 Note.

Com’è facilmente intuibile, il nuovo device è il successore del K3 Note, che è riuscito ad ottenere un ottimo successo in termini di vendite e verrà ufficialmente annunciato il 5 Gennaio in India.

Da quanto emerso dalle ultime indiscrezioni, l’azienda Lenovo ha lasciato intuire che il Lenovo K4 Note avrà una RAM da 3 GB, rendendolo ancora più competitivo nei confronti degli avversari di mercato.

Inoltre pare che il nuovo device debba comprendere un lettore per impronte digitali ed una scocca realizzata completamente in metallo. Riguardo il costo, secondo i media indiani non sarà molto diverso da quello del K3 Note, aggirandosi quindi sui 160$ per il dispositivo sbloccato.

Lenovo K4 Note in arrivo, avrà una RAM da 3 GB The Lenovo K4 Note is coming soon

Il prezzo abbastanza accessibile, però, non corrisponde a qualità scadente.

Lenovo K4 Note è, infatti, dotato di caratteristiche da far invidia a molti, soprattutto considerando il prezzo dello smartphone.

Oltre al sensore di impronte digitali, la scocca metallica e la RAM da 3 GB, il device vanta un display da 5.5″ con risoluzione di 1080p, un processore octa-core MediaTek MT6752, una fotocamera esterna da 13 megapixel, una interna da 5 megapixel, memoria da 16 GB espandibile ed una batteria da 2900 mAh.

Tutte queste specifiche tecniche consentono di etichettare il Lenovo K4 Note come smartphone di fascia media, tenendo sempre a mente il prezzo più che accessibile.

Al momento, l’azienda produttrice non ha lasciato intuire se lo smartphone sarà reso disponibile a livello mondiale o solo in India. Noi comunque vi terremo informati sugli sviluppi della vicenda, non appena avremo notizie certe.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e Youtube per essere sempre aggiornati su tutto ciò che riguarda il mondo della tecnologia!

VIA

RIPRODUZIONE RISERVATA ©