Migliori tastiere da gaming: la classifica ufficiale di TechNinja

Migliori tastiere da gaming: classifica aggiornata delle migliori tastiere da gioco, divise per budget, con analisi delle caratterisiche e dei prezzi

Quanto conta l’abilità del gamer in una partita? Tanto, sicuramente, ma non tutto. Riflessi, intelligenza, capacità di reazione, sono tutte caratteristiche che rendono un videogiocatore un ottimo videogiocatore, ma che da sole non bastano a raggiungere altissimi livelli. Eh già, perchè la bravura può fare tanto, ma se non è accompagnata dai giusti mezzi difficilmente trova il modo di esprimersi al 100%. Se per le console il controller è l’unica arma a disposizione del gamer, quando si tratta di computer la situazione è diversa: qui, infatti, a farla da padrone sono mouse e tastiera, una combinazione che, se usata correttamente, permette una destrezza irraggiungibile dai joypad tradizionali. La tastiera, in particolar modo, durante le sessioni di gioco è sottoposta ad uno stress costante, ed è indispensabile che riesca sempre a tenere il ritmo: per questo motivo ogni giocatore deve sapere quali sono le migliori tastiere da gaming, che, a diffferenza di ciò che si potrebbe credere, non sempre sono le più costose.

Migliori tastiere da gaming: la classifica ufficiale di TechNinja lazy placeholder TechNinjaRispetto a qualche anno fa, infatti, quando il pc gaming era riservato ad una stretta cerchia di appassionati, oggi il computer guadagna sempre più successo rispetto alle console, e il mercato delle periferiche da gaming si arricchisce di ora in ora. Più prodotti a disposizione significa maggior concorrenza, e maggior concorrenza signfica abbassamento dei prezzi: non deve dunque stupire che tra le migliori tastiere da gaming rientrino anche dispositivo che costano qualche decina di euro, ma che, come vedremo, offrono prestazioni di tutto rispetto. C’è da dire, però, che ha poco senso comprare una tastiera da gaming troppo economica: se il budget è estremamente limitato, si può scegliere di comprare inizialmente una tra le migliori tastiere economiche (qui la nostra classifica), che, anche se non pensate per il gaming, a livelli non elevati si comportano piuttosto bene.

Migliori tastiere da gaming: caratteristiche principali

Esistono principalmente due tipi di tastiera: quelle a membrana e quelle meccaniche. Per quanto riguarda il gaming, il secondo tipo è il più utilizzato, soprattutto ad alti livelli. Il motivo è semplice: in una tastiera meccanica ogni tasto è indipendente dagli altri ed è dotato di uno switch (meccanico, appunto) che genera l’input; questo sistema comporta numerosi vantaggi, come una maggiore precisione e velocità di esecuzione, una longevità della tastiera estremamente più elevata e un feedback variabile in base al tipo di switch scelto. D’altro canto, le tastiere meccaniche sono non solo più costose, ma anche più rumorose (non sempre, però), più pesanti ed ingombranti. Non mancano anche tastiere a membrana da gaming, ideali per chi dispone di poco spazio, più economiche e, anche se non professionali, ottimizzate per il gioco meglio delle tastiere da ufficio.

Migliori tastiere da gaming: la classifica ufficiale di TechNinja lazy placeholder TechNinjaDue sono anche i tipi di collegamento delle tastiere: con cavo o wireless. Anche in questo caso, in ambito gaming una tipologia prevale sull’altra. Le tastiere da gioco sono quasi tutte cablate, perchè il cavo garantisce una latenza minore; negli ultimi anni, però, le tecnologie wireless hanno subito notevoli miglioramenti, e non è difficile trovare tastiere da gaming senza fili con una latenza di poco superiore a quelle cablate che, da evitare solo se si hanno esigenze particolari (tornei ad alto livello, ad esempio). Se si opta per una tastiera wireless c’è un’ultima cosa da tenere in considerazione: non essendo collegate al pc, necessitano di un’alimentazione separata, che in genere consiste in una o più batterie stilo, ma che nei modelli più costosi può anche essere una batteria integrata ricaricabile.

Nella scelta delle migliori tastiere da gaming si deve poi badare anche allo standard e al layout (il nostro è il QWERTY con layout Italiano) e alla presenza di tasti aggiuntivi, che permettono di eseguire un numero maggiore di comandi durante le sessioni di gaming. Se la funzione di un tasto non è fissa, ma personalizzabile, si dice che la tastiera è programmabile: in questo caso è dotata in genere di un software dedicato, che, oltre a consentire la mappatura dei tasti, permette spesso di personalizzare anche le luci LED, ovviamente se presenti.

Miglior tastiere da gaming sotto i 25 euro

KLIM Chroma

Migliori tastiere da gaming: la classifica ufficiale di TechNinja lazy placeholder TechNinjaCon un budget inferiore ai 20 euro, è veramente difficile portarsi a casa un tastiera da gaming meccanica: niente paura, però, perchè KLIM (marchio che si sta facendo un gran nome negli ultimi mesi) ha in catalogo una tastiera a membrana da gaming molto economica che non ha nulla da invidiare a tastiere ben più costose.

Si chiama KLIM Chroma, ha standard QWERTY e layout italiano, ed è equipaggiata con un ottimo sistema LED in grado di creare combinazioni di olore veramente interessanti. Non solo bella, ma anche funzionale, grazie al tempo di risposta ridotto (appena 2 ms) e ai tasti comodi e silenziosi, garantiti per 20 milioni di click. Difficile, se non impossibile, trovare una rivale alla KLIM ChromA (che è in vendita su Amazon) nella sua stessa fascia di prezzo.

ACQUISTA SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO

AUKEY KM-G7

Migliori tastiere da gaming: la classifica ufficiale di TechNinja lazy placeholder TechNinjaSe non potete fare a meno di una tastiera meccanica, la proposta più economica è quella di Aukey, che nel suo catalogo annovera la AUKEY KM-G7, una gaming keyboard con Blue Switch (quelli dal feedback maggiore, ma anche i più rumorosi), garantiti 50 milioni di click e dalla corsa pari a 4 mm. Perfetta, quindi? No, perchè la AUKEY KM-G7 non manca di difetti, primo fra tutti il layout US.

Parliamoci chiaro, la disposizione “americana” dei tasti non è poi così grave, e in alcuni casi può essere addirittura ben accetta (basti pensare ai programmatori), ma in linea di massima, soprattutto se si è soliti scrivere molto al pc, è preferibile avere una tastiera con layout italiano. Superato questo unico intoppo, la AUKEY KM-G7 vanta numerosi altri pregi, come l’illuminazione personalizzabile per ogni riga di tasti, o l’impermeabilità: è disponibile su Amazon e, chiuso un occhio per il layout, è un vero e proprio affare.

ACQUISTA SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO

Trust GXT 280 

Migliori tastiere da gaming: la classifica ufficiale di TechNinja lazy placeholder TechNinjaRitorniamo alle tastiere a membrana, che la fanno da padrone tra le migliori tastiere da gaming economiche, e troviamo la Trust GXT 280: le dimensioni sono piuttosto compatte, nonostante il layout full-size, e il design è interessante; gradevole anche l’illuminazione, di cui è possibile scegliere il colore, tra tre diversi, e la luminosità.

Buoni anche i tasti, con l’anti-ghosting che permette di premere fino a sei pulsanti simultaneamente; sono presenti anche otto tasti multimediali, e un software dedicato che permette di mappare la tastiera a proprio piacimento. Una tastiera completa, che trovate in vendita su Amazon.

ACQUISTA SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO

Migliori tastiere da gaming sotto i 50 euro

Tastiera Meccanica Gaming VTIN

Migliori tastiere da gaming: la classifica ufficiale di TechNinja lazy placeholder TechNinjaUn’alternativa non blasonata è la Tastiera Meccanica Gaming VTIN, una delle migliori tastiere economiche meccaniche in circolazione: la quasi totale assenza di cornici laterali permette alla tastiera di essere molto compatta, nonostante il layout italiano full-size e uno spazio tra i tasti più che buono. A proposito, i tasti sono dei Blue Switch che imitano con successo le prestazioni di switch di livello superiore, offrendo una buona forza (circa 60 grammi) e il classico click quando schiacciati.

Gradevoli anche i nove tipi di illuminazioni impostabili e personalizzabili, di cui si può modificare anche la luminosità. La costruzione è solida (le plastiche sono in ABS) e ne è prova il fatto che la tastiera è resistente agli schizzi: la Tastiera Meccanica Gaming VTIN è in vendita su Amazon, e nella confezione è presente anche un estrattore dei tasti.

ACQUISTA SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO

AUKEY KM-G6

Migliori tastiere da gaming: la classifica ufficiale di TechNinja lazy placeholder TechNinjaAnche la Aukey KM-G6 è una tastiera meccanica basata su Blue Switch che, del resto, sono i più apprezzati ed usati sulle tastiere da gaming economiche, perchè garantiscono un click preciso anche a bassi livelli. Siamo di fronte ad una tastiera compatta, per quanto compatta possa essere una tastiera con layout italiano da 105 tasti, dotati di anti-ghosting per la pressione simultanea.

L’illuminazione è basata su sei colori principali, ed otto effetti che permettono di creare atmosfere di luci adeguate al tipo di gioco in riproduzione: eccellente anche la costruzione, che vanta una superficie in metallo spazzolato resistente all’acqua. La AUKEY KM-G6 è disponibile su Amazon.

ACQUISTA SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO

ASUS Cerberus

Migliori tastiere da gaming: la classifica ufficiale di TechNinja lazy placeholder TechNinjaArrivati in questa fascia di prezzo, ci aspetteremmo di trovare solo le migliori tastiere da gaming meccaniche, ma non è così: la ASUS Cerberus, infatti, è una tastiera da gaming a membrana, che non ha nulla da invidiare alle sorelle meccaniche, tanto da essere una delle tastiere più usate dai gamer di medio livello. Merito anche della costruzione della circuiteria interna, basata su una piastra in metallo pieno che rende la tastiera robusta al massimo livello: a questo si aggiunge anche l’impermeabilità, con un foro di scarico che permette ai liquidi versati accidentalmente di defluire lontano dalle componenti interne.

I piedini gommati, poi, evitano che la tastiera si muova troppo durante le sessioni di gaming più intense. Sono presenti anche sei tasti multimediali e una retroilluminazione che può essere spenta, o impostata su due diverse colorazioni (fisse): blu o rosso. La ASUS Cerberus è sicuramente tra le migliori tastiere da gaming non meccaniche, ed è acquistabile su Amazon.

ACQUISTA SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO

Migliori tastiere da gaming sotto i 60 euro

KLIM Domination

Migliori tastiere da gaming: la classifica ufficiale di TechNinja lazy placeholder TechNinjaSe tenete alla personalizzazione più di ogni altra cosa, la KLIM Domination è la tastiera da gioco che fa al caso vostro: ogni tasto è, infatti, dotato di un LED RGB dedicato, di cui è possibile scegliere il colore; le combinazioni possibili sono poco meno che infinite. Non è finita qui, però, perchè per i più pigri sono già presenti ben 21 animazioni predefinite del sistema di retro-illuminazione.

I tasti sono dei BLUE SWITCH, precisi e rumorosi, che offrono una velocità di scrittura veramente ottima: la tastiera non teme alcun tipo di stress, perchè con i suoi 1,26 KG è un vero e proprio peso massimo; resistentissimo anche il cavo USB, intrecciato e placcato in oro, per affrontare al meglio qualsiasi sollecitazione o scatto improvviso. La KLIM Domination è in vendita su Amazon, ed è l’emblema del Plug and Play; nessun software a corredo, perchè tutte le impostazioni sono raggiungibili con le combinazioni di tasti indiciate nel manuale (in italiano).

ACQUISTA SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO

Trust GXT 870

Migliori tastiere da gaming: la classifica ufficiale di TechNinja lazy placeholder TechNinjaSe invece optate per la sobrietà, niente paura, perchè tra le migliori tastiere da gaming figura anche la Trust GXT 870, una keyboard che fa della semplicità il suo punto di forza: il design è semplice, ma fa comunque pensare ad una tastiera da gaming, e la retroilluminazione bianca rende visibilissimi i tasti al buio, pur non risultando pacchiana.

Gli switch presenti sono i GTX-white, degli switch molto morbidi prodotti dalla stessa Trust, ideali per chi ama fare poca pressione nel digitare. E’ possibile impostare la modalità “Game”, che disabilita i tasti di Windows (per evitare di uscire dal gioco involontariamente) e attiva i tasti Macro, a cui è possibile abbinare una combinazione personalizzata. La Trust GXT 870 è disponibile su Amazon.

ACQUISTA SU AMAZON AL MIGLIOR PREZZO

Le migliori tastiere economiche vantano proposte in ogni fascia di prezzo: certo, per gaming a livelli elevati occorre comunque mettere da parte un discreto tesoretto, ma come abbiamo capito dai dispositivi presi in esame, se non si hanno pretese troppo elevate è possibile acquistare un’ottima periferica da gioco senza spendere più di qualche decina di euro. Come spesso capita, anche il mercato delle tastiere da gioco è diventato negli ultimi anni caotico e affollato, e per questo abbiamo probabilmente trascurato qualche dispositivo valido: non temete, però, perchè potete sempre suggerircelo utilizzando il box dei commenti in basso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

• Migliori tastiere economiche: la classifica ufficiale di TechNinja

Migliori mouse gaming economici: la classifica di TechNinja