pubblicita
pubblicita

Fitbit: arrivano le prime immagini del prossimo rivale di Apple Watch

Durante un intervista con Wareable, Fitbit svela novità sul suo prossimo smartwatch di punta, con nuovi sensori ad infrarossi per funzionalità innovative.

pubblicita

A seguito dell’acquisizione del marchio Pebble lo scorso dicembre, è stato riportato che l’azienda americana specializzata nella produzione di dispositivi per il monitoraggio dell’attività fisica, Fitbit, starebbe lavorando al suo nuovo smartwatch di punta, previsto al debutto nel corso del 2017. Fino ad oggi, si era solamente sentito parlare del nuovo Device della società di San Francisco, ma una nuova serie di immagini inizia a fare luce sul possibile design del prossimo rivale di Apple Watch.

I nuovi rendering si allineano perfettamente con quanto è stato mostrato nel mese di maggio, soprattutto per quanto riguarda il fattore forma dello smartwatch di Fitbit. La parte anteriore evidenzia un display touch screen a colori con tre tasti fisici distribuiti rispettivamente due a destra e uno a sinistra. La fonte di oggi suggerisce anche che il dispositivo sarà disponibile in tre differenti colorazioni, argento e cinturino Navy, oro rosa e cinturino blu e nero con cinturino nero. Dal punto di vista estetico, il nuovo smartwatch riprende lo stesso aspetto del Fitbit Blaze, rilasciato lo scorso anno, ma vi è un importante cambiamento per quanto riguarda le componenti interne.

Fitbit sfida Apple Watch con un nuovo sensore IR

Nella porzione posteriore dell’orologio di Fitbit, si può vedere che la scocca metallica si estendo un pò fuori dal resto dell’orologio, probabilmente una scelta di progettazione per consentire al sensore per il monitoraggio della frequenza cardiaca di registrare letture più accurate. Inoltre, i rendering rivelano che i nuovi sensori non saranno più verdi, come quelli utilizzati da Apple Watch, ma saranno rossi.

Fitbit: arrivano le prime immagini del prossimo rivale di Apple Watch fitbit sfida apple watch TechNinja

pubblicita

La scelta di passare ad un sensore rosso non rappresenta solamente un cambio di colore, ma principalmente una novità nel tipo di tecnologia di monitoraggio impiegata. E’ plausibile supporre che questa tonalità di sensori si riferisca ad una tecnologia ad infrarossi, suggerendo così la capacità di registrare la frequenza cardiaca in modo ancora più accurato, oltre alla possibile introduzione di nuove funzionalità quali monitoraggio dei livelli di ossigeno e di altri parametri vitali.

Oltre a questo, tra le altre funzioni che questo dispositivo avrà da offrire troviamo conteggio passi, monitoraggio del sonno, registrazione dell’attività fisica, supporto completo per le notifiche da smartphone e molto altro ancora.

Non è ancora chiaro quale sarà il possibile prezzo del nuovo top di gamma di Fitbit ne quale sarà la data esatta di lancio, ma la società a riferito a Wareable che lo smartwatch sarà disponibile per il periodo natalizio. Con il suo dispositivo Fitbit spera di riconquistare il suo trono nel settore dei dispositivi indomabili, sfidando un Apple Watch che offre ancora la migliore combinazione di fitness tracker e funzioni di smartwatch.