pubblicita
pubblicita

Come configurare Foto e iCloud foto su memoria esterna

pubblicita

Come configurare le nostre foto e la libreria di iCloud, utilizzando Hard disk esterni e l’utilizzo di Time Machine

Come configurare Foto e iCloud foto su memoria esterna foto3 300x225 TechNinja

Si sono riscontrati diversi problemi durante i giorni scorsi, da parte di alcuni utenti Apple, per ciò che riguarda il recupero di foto e video particolarmente pesanti dal cloud. La “soluzione” apparsa sullo schermo, era quella di “riprovare più tardi e premere ok”.

Ma la cosa più strana è stata che le versioni erano state ottimizzate per l’archiviazione su Mac, convinti che iCloud fosse stato privo di “strane” problematiche, e senza alcun backup fatto localmente. C’è da dire che, incidenti del genere non sono all’ordine del giorno, nonostante Apple abbia deciso di abbassare i costi di storage di iCloud.

La raccomandazione, comunque è quella di non “fidarsi” sempre ciecamente, come per qualsiasi servizio di “cloud virtuale”, e di assicurarsi di avere sempre e comunque una versione locale affidabile. Questi “default” possono provocare la perdita di momenti e ricordi speciali, per cui bisogna fare attenzione a cosa e, specialmente come, si conservano i propri dati.

Dopo aver studiato la configurazione migliore per ottenere il massimo dal servizio, di seguito riporteremo le configurazioni migliori, per ottenere il miglior risultato possibile nella salvaguardia dei nostri ricordi più belli.

Perché conviene usare iCloud Foto?

La ragione per cui è stata creata la libreria unica di iCloud Foto, è quella di avere a disposizione su tutti i nostri device contemporaneamente, foto e video catturate da iPhone o iPad. Le foto cancellate attraverso il device su cui si sta operando al momento, vengono messe in un cestino temporaneo e possono essere recuperate entro 40 giorni, altrimenti verranno eliminate definitivamente.

Inoltre si può migliorare i nostri scatti, attraverso l’utilizzo di filtri, presenti nella sezione miglioramento foto. Si possono anche creare album da condividere con gli amici e attraverso l’icona a forma di cuore, apprezzare il lavoro condiviso nella nostra rete cloud.

 Come configurare Foto e iCloud foto su memoria esterna foto5 300x169 TechNinja

pubblicita

Ovviamente, per avere un servizio adeguato ad un gran numero di foto e video (dati che occupano il maggior spazio), dovremmo aumentare lo spazio a disposizione totale (attraverso degli abbonamenti ad hoc), in quanto al momento della registrazione ad iCloud, ci verranno “regalati” 5 GB, facilmente riempibili in poco tempo.

Quali rischi corro ad usare iCloud Foto?

I rischi, utilizzando iCloud foto, potrebbero essere di qualsiasi natura, da hardware o del vostro account personale. Per cui, si consiglia di non utilizzare il servizio con l’opzione ottimizzata per il salvataggio, a meno di non aver salvato una copia originale sul proprio Mac.

E quando anche il nostro fedele computer avrà l’hard disk al limite della capienza…come comportarci? OSX ci permette di salvare facilmente i nostri dati su archiviazione esterne, che oramai, possiamo trovare a prezzi competitivi. Per poter essere totalmente tranquilli sulla sicurezza dei nostri dati, senza preoccuparci di quando e quale informazioni salvare, OSX ci fornisce uno strumento che in maniera totalmente automatica, lavorerà per noi, gestendo i backup con frequenza regolare (24 ore, settimanale e mensile).

I salvataggi verranno fatti sull’unità che imposteremo e, quando il limite di capienza di questa giungerà vicino al termine, Time Machine provvederà a cancellare la prima backup in ordine di data (quindi la meno recente), assicurando sempre lo spazio necessario.

Configurazione Hardware ideale per iCloud Foto

  • Mac mini, MacBooks, iMacs e Mac pros
  • Backup automatici Time Machine sempre attivo
  • Disco SSD interno da 250GB almeno per avere la massima velocità nelle operazioni
  • HDD esterno da almeno 2 TB per il salvataggio delle foto, video e librerie di iTunes (l’ideale sarebbe utilizzare connessioni Thunderbolt, molto più veloci delle comuni USB)
  • Apple AirPort Extreme + Time Capsules
  • Si può anche aumentare la capacità di iCloud; 200 GB hanno un costo di circa 3€ al mese, fino ad arrivare a 1 TB per 10€/mese

In conclusione, per poter stare tranquilli al 100%, si dovrà fare più backup, che ci porteranno via si del tempo, ma almeno ci permetteranno di dormire sonni tranquilli !