AMD, entro la fine dell’anno i processori Ryzen approderanno sui laptop

La nuova linea di processori AMD, chiamata Ryzen, si è già fatta notare tra le componenti per pc desktop: una versione destinata a notebook e ultrabook arriverà già nei prossimi mesi

pubblicita

Il 2017 è un anno da segnare per il mondo delle CPU: dopo anni di torpore, numerose novità e numerosi nuovi prodotti sono arrivati sul mercato, sia sponda Intel che AMD. La prima, ha mostrato al pubblico la settima generazione dei processori Core i3, i5 e i7, chiamata Kaby Lake, la seconda ha fatto debuttare una totalmente nuova linea di CPU, chiamata Ryzen.

AMD, entro la fine dellanno i processori Ryzen approderanno sui laptop amd ryzen 1200x666 TechNinjaA dire il vero, il cambiamento di AMD è stato molto più radicale rispetto a quello che ha coinvolto Intel: se, infatti, Kaby Lake non è altro che un aggiornamento della linea Sky Lake (poche differenze, come un nuovo processo produttivo e una rinnovata scheda grafica integrata), Ryzen di AMD è invece una vera e propria rottura con il passato, una serie di processori prodotti ex nihilo e basati su una altrettanto nuova architettura, chiamata Zen.

Ryzen per notebook: tra grafica integrata e consumi contenuti

E’ possibile acquistare i nuovi processori AMD Ryzen solo da poche settimane, eppure non mancano già i commenti entusiastici di chi li ha provati: certo, l’ottimizzazione lato software è ancora ai minimi termini, ma la base di partenza sembra essere solida.

Ne è convinta la stessa AMD, che ha intenzione di svincolare Ryzen dalle postazioni fisse e portarla anche sui pc portatili, ovviamente con le dovute modifiche del caso. I nuovi notebook AMD-powered potranno contare su una linea di processori chiamata Ryzen 3, che rispetto alla serie madre presenterà non poche differenze.

pubblicita

AMD, entro la fine dellanno i processori Ryzen approderanno sui laptop amd ryzen tech day packaging 12 4970047744F34AC585EA1D8442D353D3 840x560 TechNinjaSaranno ridotti i consumi e le dimensioni, per venire incontro alle esigenze del mercato (maggiore autonomia e minor ingombro), mentre dal punto di vista tecnico verrà aggiunta una scheda grafica integrata (così come fa Intel con le HD Graphics). Difatto, i Ryzen 3 non saranno delle semplici CPU, ma delle APU (accelerated processing unit), ovvero delle unità di calcolo complete, basate su 4 core fisici e 8 thread.

Parallelamente alla serie Ryzen 3, però, potrebbe essere sviluppata un’altra linea di processori, nome in codice Ryzen “Threadripper”, pensata per gli ultrabook e i laptop da gaming: i dispositivi che ne saranno dotati costeranno sicuramente non poco, visto che le CPU Ryzen “Threadripper” avranno ben 16 core fisici e 32 thread, addirittura il doppio rispetto al Ryzen 7 (l’attuale punta di diamante dei Ryzen), che può contare “solo” su 8 core fisici e 16 thread.