Ecco il Kernel 3.12.74, probabilmente l’ultimo della serie

È stato presentato il kernel Linux 3.12.74, direttamente dallo sviluppatore Jiri Slaby, annunciate molte modifiche per quella che dovrebbe essere l’ultima evoluzione della serie.
A quanto pare, infatti, per i prossimi aggiornamenti sarà necessario attendere il rilascio di un nuovo ramo di sviluppo.
Chiaramente, nel caso di questa release, si parla di una nuova LTS che sarà, dunque, supportata per un periodo di tempo decisametne lungo.
Chiunque fosse intenzionato a restare sulla 3.12 dovrà necessariamente aggiornare a questa nuova versione. Le modifiche vanno a coinvolgere un totale di 78 file, con 834 inserimenti e 524 cancellazioni.
Gli aggiornamenti vanno ad interessare diversi settori.

Ecco il Kernel 3.12.74, probabilmente lultimo della serie linux kernel 4 10 2 brings wi fi improvements updated f2fs and ext4 filesytems 300x159 TechNinja

Che novità kernel Linux 3.12.74?

Ottenuto un sostanziale miglioramento delle prestazioni per tutte le le architetture x86, PowerPC (PPC), MetaG, MIPS, s390 e ARM. Notevaolmente migliorato il supporto per i file system CIFS, EXT4, GFS2 e NFS. Coinvolte dall’aggiornamento anche le periferiche di input e di output, come SCSI, mouse, joystick e USB.
Sistemati ed aggiornati anche alcuni protocolli (9p, IPv4, IPv6, L2TP), lo schedulatore dei pacchetti, RDS e SCTP.
Molto numerosi sono anche i fix di sicurezzab, appositamente pensati per essere utili a chiunque voglia rimanere sulla serie 3.12.
Gli sviluppatori, così come noi, consigliano comunque caldamente di passare a dei kernel più recenti di questo (3.16, 4.1, 4.4, 4.9), ma, comunque, chi volesse potrà installare questa versione 3.12.74 direttamente dal sito ufficiale.