Un brevetto mostra nuove interazioni per Siri

Un brevetto di Apple mostra alcune novità in serbo per Siri; ovviamente, non vi è alcuna conferma sulla realizzazione o meno di queste funzionalità.

Un nuovo brevetto mostra nuove interazioni per l’assistente vocale di Apple; secondo quanto riportato, in futuro sarà possibile chattare con Siri, in modo da ampliarne le funzionalità.

L’utilizzo di una conversazione scritta sarebbe molto funzionale in alcune specifiche situazioni nelle quali l’utilizzo della voce è impedito o difficoltoso; ad esempio, potrebbe essere molto utile al cinema o, al contrario, in posti affollati e rumorosi dove sarebbe necessario alzare troppo la voce per interagire.

Un brevetto mostra nuove interazioni per Siri Siri Quick Tip 780x521 TechNinja

Chattare con Siri

Questa nuova funzionalità di Siri potrebbe essere integrata nell’applicazione Messaggi, in modo da poterla utilizzare anche nelle chat di gruppo; qualcosa di simile è offerto da Gboard di Google. In questo caso, il motore di ricerca, integrato nella tastiera, è utile per navigare su internet senza uscire dall’applicazione principale.

Se questa Siri implementerà questa caratteristica, gli utenti potrebbero servirsi di una cronologia delle richieste da consultare.

Infine, oltre alla possibilità di chattare con Siri, potrebbe essere possibile ottenere risposte anche attraverso l’uso di immagini, incollate nelle chat; da qui, l’assistente di apple potrebbe riconoscere i volti, il logo o fornire precise informazioni sulla foto.

Ovviamente, come accade per tutti i brevetti, no è detto che questa tecnologia venga effettivamente implementata su Siri. Sicuramente sarebbe un buon punto di partenza per riuscire a tenere il passo con rivali quali Google Assistant e Alexa.