Samsung, i Galaxy Note 7 ricondizionati costeranno la metà degli originali

Stando ad un membro interno a Samsung, i Galaxy Note 7R costeranno poco più di 400 euro

Samsung Galaxy Note 7 ritornerà alla vita, sotto forma di dispositivo ricondizionato: ormai è cosa certa e, dopo che i “nuovi” Note 7 hanno ricevuto la certificazione Wi-Fi, è arrivata anche la conferma ufficiale della stessa Samsung.

Samsung, i Galaxy Note 7 ricondizionati costeranno la metà degli originali galaxy note 7 side 1200x801 TechNinjaNon è chiaro ancora, però, in quali paesi sarà possibile acquistare Samsung Galaxy Note 7R (questo il nome del dispositivo), nè in quali sarà assolutamente vietato possederne uno: intanto, ci arriva notizia che questo smartphone costerà circa la metà del Samsung Galaxy Note 7 originale.

Samsung Galaxy Note 7R: caratteristiche e prezzo

In cosa i Samsung Galaxy Note 7R sono differenti rispetto a quelli, sfortunatissimi, rilasciati nel corso del 2016? Innanzitutto nella batteria, che era alla base dei problemi nati con i primi Note 7 e che ne ha decretato il fallimento. I Samsung Galaxy Note 7R avranno una batteria depotenziata, circa 3200 mAh contro i 3500 mAh della versione di partenza.

L’aggiornamento, però, non sarà solo di natura hardware, ma anche software: i nuovi Note 7 verranno infatti equipaggiati con l’ultima versione di Android disponibile, ovvero Android 7.0 Nougat (i primi Galaxy Note 7 avevano invece a bordo Android 6.0 Marshmallow).

Per quanto riguarda le altre caratteristiche, nulla dovrebbe essere cambiato, nè dal punto di vista del design, nè delle mere specifiche tecniche. A quanto verranno, dunque, venduti i Samsung Galaxy Note 7R?

Samsung, i Galaxy Note 7 ricondizionati costeranno la metà degli originali samsung galaxy note7 review thumb800 TechNinjaOggi abbiamo una risposta quasi certa: una persona interna a Samsung, infatti, si sarebbe lasciata sfuggire che i Galaxy Note 7 ricondizionati avranno un prezzo di lancio pari a circa la metà di quello dei primi Note 7, ovvero qualcosa come 440 dollari. Restando in Italia, ricordiamoci che Samsung Galaxy Note 7 costava al debutto 879 euro, e che quindi, ma è poco meno che impossibile, qualora la versione R arrivasse in Italia, potrebbe costare qualcosa come 439 euro: un prezzo interessante, per un prodotto che, fino a qualche mese fa, era considerato la punta di diamante della produzione Samsung.