Designer scartato da Apple, ridisegna Apple Music

Come prendereste il rifiuto da parte di una società grossa quanto la Apple? Jason Yuan, giovane designer, ha fatto, probabilmente, la cosa migliore possibile: non si è abbattuto e non ha ridimensionato le sue prospettive di vita, ma ha deciso di ridisegnare completamente Apple Music.
Il risultato del lungo lavoro di Yuan è riportato nelle schermate che potete trovare all’interno di questo articolo.
Oltre a un redesign accuratissimo dell’interfaccia, Yuan ci propone anche un’alternativa a Music Mix.

Yuan, lo studente scartato da Apple che ha ridisegnato Apple Music

Jason è uno studente della Northwestern University, che era stato selezionato per un colloquio presso la multinazionale di Cupertino, ma che ha visto la sua candidatura rifutata, tramite una lettera accorata, dove si metteva nero su bianco che la società ha preferito candidati con una maggiore formazione.

Designer scartato da Apple, ridisegna Apple Music %name TechNinja

 

A quel punto Yuan ha avviato un progetto durato tre mesi, che lo ha portato a rivoltare completamente, come un calzino, l’interfaccia grafica di una delle app attualmente più discusse di Apple, Apple Music.
È verosimile, infatti, che il servizio musicale Apple dovrà essere completamente reinventato con l’avvento di iOS 11: non solo da un punto di vista grafico, ma anche nella sostanza, anche a causa del possibile ingresso dei video in modo più prepotente.

La sua proposta è oggettivamente valida e catchy, oltre a permettere di superare un problema emerso intervistando svariati utenti del servizio streaming della Mela; gli utenti che possiedono grandi raccolte accuratamente selezionate di brani e artisti, infatti, tendenzialmente non amano affidarsi a playlist e suggerimenti dei DJ, di contro altri utenti adorano affidarsi ai suggerimenti dei curatori, così da poter scoprire nuovi brani e artisti.
Il nostro Yuan ha quindi ipotizzato di sostituire l’attuale sistema Music Mix, sottoponendo una sua alternativa denominata My Sampler. Sullo schermo sarebbe possibile scorrere le foto in eleganti miniature rotonde, ritraenti i nuovi artisti proposti: l’utente, a quel punto, potrà premere e tenere premuto sulla foto per poter ascoltare un’anteprima del brano consigliato, in maniera tale da decidere al volo se inserirlo nelle proprie playlist o meno.

Designer scartato da Apple, ridisegna Apple Music %name TechNinja

Come ci spiega Yuan, il rifiuto di Apple è visto da lui come una grande occasione per iniziare a studiare la progettazione di una interfaccia grafica.
Una volta approfondita la materia, basando le sue decisioni creative direttamente sulle direttive diramate da Apple con i Principi di progettazione, il ragazzo ha creato una nuova identità grafica all’applicazione musicale di Apple.
Possiamo apprezzare il risultato finale grazie alle numerose immagini e gif animate rilasciate dall’autore.

Chissà che Apple non cambi idea, a questo punto, dando l’opportunità a Yuan di frequentare lo stage per il quale era stato rifiutato, di sicuro lui ci si è applicato.