iPhone 8: TSMC inizia la produzione in massa dei chip A11

Dopo i primi problemi di produzione nel mese di aprile, TSMC avrebbe avviato la fabbricazione dei chip Apple A11 per i prossimi iPhone 8 e iPhone 7s.

Dopo tanti mesi di rumor e speculazioni sul prossimo top di gamma di Apple, iniziano ad essere rilasciate le prime relazioni ufficiali delle supply chain cinesi. Secondo il recente rapporto riportato da Digitimes, TSMC ha ufficialmente iniziato la produzione in massa dei chip Apple A11 SoC, che costituiranno i processori di iPhone 8 in arrivo in autunno. Il fornitore avrebbe dovuto avviare la produzione del mese di aprile, ma è stata fermata da alcuni problemi interni.

A differenza degli scorsi anni, la Taiwan Semiconductor Manufacturing Company sarà l’unico fornitore dei chip A11 degli smartphone della società californiana. Stando a quanto riferito, il nuovo processore A11 dovrebbe essere implementato anche negli iPhone 7s, i quali riprenderanno lo stesso telaio degli attuali iPhone 7 e 7 Plus, anche se non è da escludere la possibilità di un rinnovamento nel design a favore di un chassis in vetro.

iPhone 8: TSMC inizia la produzione in massa dei chip A11 iphone 8 chip a11 TechNinja

iPhone 8: debutto posticipato a novembre?

Come le precedenti generazioni, la compagnia di Cupertino ha progettato internamente la struttura del chip A11 per poi affidarsi ad un produttore di terze parti per la fabbricazione dei componenti interni. la maggior parte dei test di benchmark dimostrano che i modelli di CPU personalizzati da Apple siano i migliori nell’industria smartphone in termini di prestazioni.

Digitimes riporta che la produzione dei processori ha riscontrato alcuni intoppi negli scorsi mesi, ma sembrerebbero stati risolti. I problemi sarebbero stati legati al processo di confezionamento integrato del back-end. TSMC avrebbe così già avviato la fabbricazione delle componenti a 10 nm di iPhone 8 e 7s, in previsione di garantire la consegna entro i tempi utili per l’assemblaggio.

iPhone 8: TSMC inizia la produzione in massa dei chip A11 tsmc produce chip a11 iphone 8 TechNinja

Altri rapporti hanno suggerito che il prossimo top di gamma di Apple avrà ancora una volta 3 GB di RAM, la stessa di iPhone 7 Plus, a causa di aumenti del costo delle componenti DRAM e NAND. Abbiamo anche riportato che secondo l’analista di KGI Securities, Ming-Chi Kuo, la produzione in massa di iPhone 8 potrebbe causare un ritardo nelle spedizioni, il quale potrebbe così fare la sua comparsa solo nel mese di novembre e non a settembre come ogni anno.

Il chip A11 sarà il primo processore di nuova generazione del 2017 e questo potrebbe essere utilizzato come base per versioni più potenti indirizzati a dispositivi più potenti. Si prevede, infatti, che l’azienda californiana rilascerà un nuovo iPad Pro da 12.9 pollici e un nuovo iPad Pro da 10.5 pollici entro la fine dell’anno. Secondo le recenti rivelazioni del produttore di cover e accessori per dispositivi mobili, UAG, i nuovi iPad Pro potrebbero arrivare a giugno.