iPhone 8: secondo JPMorgan avrà audio migliorato e AirPods di serie

Secondo il rapporto di JPMorgan, iPhone 8 avrà display OLED sviluppato in orizzontale, AirPods e impermeabilità migliorata, novità estetiche anche per iPhone 7s e 7s Plus con scocca in vetro.

In un lungo e recente rapporto l’analista JPMorgan svela alcune previsioni sui prossimi aggiornamenti di iPhone nel 2017, includendo alcuni relativamente nuovi miglioramenti per i due iPhone 7s come il retro in vetro e novità per il tanto rumoreggiato iPhone 8 con display OLED edge-to-edge.

Secondo l’analista l’iPhone del decimo anniversario avrà un display OLED sviluppato orizzontalmente e non verticalmente come si era precedentemente ipotizzato. Inoltre, il prossimo top di gamma di Apple potrebbe essere rilasciato con AirPods incluse nella confezione, per un costo complessivamente più alto. Infine, nel report si parla di iPhone 7s e 7s Plus che mostreranno come principale novità un design leggermente migliorato.

iPhone 8: secondo JPMorgan avrà audio migliorato e AirPods di serie iphone 8 display 1 TechNinja

iPhone 8 con AirPods e iPhone 7s in vetro?

Per la serie S degli attuali top di gamma della compagnia di Cupertino, secondo quanto dichiarato, l’azienda effettuerà il definitivo passaggio dal chassis in alluminio a vetro di 2.5D, consentendo così l’integrazione della ricarica senza fili. Il nuovo report conferma quanto era stato precedentemente affermato da Ming-Chi Kuo, l’affidabile analista di KGI Securities, con l’alluminio invece dell’acciaio inossidabile a completare il design dei dispositivi.

Per quanto riguarda iPhone 8, l’analista JPMorgan riprende ancora una volta i 5.85 pollici come misura del display OLED, il quale però non sarà sviluppato in verticale, come si era inizialmente ipotizzato, ma in orizzontale, mentre rimangono invariate le dimensioni fisiche del dispositivo.

iPhone 8: secondo JPMorgan avrà audio migliorato e AirPods di serie iphone 8 componenti interne TechNinja

Questo ultimo rumor contraddice quanto era stato detto fino ad oggi. Inoltre, non è chiaro quanto possano essere attendibili gli schemi pubblicati dall’analista, i quali evidenziano anche una nuova disposizione delle componenti interne, come la batteria a forma di L a favore di una capacità superiore del 30% rispetto alla versione attuale.

Gli schemi mostrano anche un Touch ID integrato nello schermo, anche se il sensore per le impronte digitali non viene minimamente menzionato da JPMorgan nel rapporto, lasciandolo ancora come punto interrogativo.

Una previsione piuttosto azzardata è quella che riguarda l’integrazione degli AirPods all’interno della confezione di iPhone 8, i quali andrebbero a sostituire gli EarPods con connettore Lightining. Se dovesse rivelarsi corretto, considerando l’attuale prezzo di vendita, potrebbe rappresentare un ulteriore fattore di aumento del costo dei prossimi top di gamma.

iPhone 8: secondo JPMorgan avrà audio migliorato e AirPods di serie novità iphone 8 TechNinja

Un altro componente citato nel rapporto dell’analista è la Dual Camera, la quale avrà stabilizzazione ottica delle immagini su entrambe le lenti, con aggiunta di un sensore per il riconoscimento facciale 3D. Ad affiancare le novità hardware troviamo diffusori del suono migliorati e nuova certificazione IP68 per una impermeabilità maggiore.

Nel complesso, JPMorgan stima che i prossimi aggiornamenti costeranno ad Apple tra i 75 e gli 80 dollari per iPhone 8, tra componenti interne e novità estetiche, considerando solo i costi delle materie prime senza includere fattori come la ricerca e sviluppo o la produzione. Questo quindi evidenzierebbe un aumento del costo dello smartphone di Apple di almeno 75 dollari rispetto agli attuali iPhone 7 Plus.