Moto Z2 Play sta perdendo ciò che ha reso la sua prima versione così grande

Grazie al solito Evan Blass (il celeberrimo @evleaks), sono state suggerite molte delle specifiche del nuovo Moto Z2 Play di Lenovo che sarà ancora più sottile del suo predecessore.

Nessuno ha mai accusato la serie Moto Z di essere troppo ingombrante; infatti, la prima generazione di telefoni modulari di Motorola era composta da alcuni tra i cellulari più sottili a disposizione. Questo fatto, tuttavia, non ha impedito a Lenovo di rasare ancora di più lo spessore del nuovo Moto Z2 Play, alimentato da Android Nougat 7.1.1.

Non è, però, tutto oro quello che luccica! Infatti, la riduzione di profondità dovrà pagare un prezzo piuttosto alto, ovvero la riduzione della capienza della batteria; se il suo predecessore poteva vantare una batteria da 3510mAh, il nuovo device avrà solo 3000mAh di energia. Ovviamente, questo abbasserà il tempo massimo di utilizzo quotato da 50 a 30 ore.

Solamente più piccolo di 7 millimetri e con un peso di 165 grammi, l’originale Z Play, il più conveniente dei tre modelli Moto Z di prima generazione, era comunque il device meno sottile della serie. Con una riduzione ancora maggiore di millimetri, Moto Z2 Play si avvicina alla sottile dimensione di 5.19 millimetri dell’originale Moto Z.

Moto Z2 Play sta perdendo ciò che ha reso la sua prima versione così grande moto z2 play exclusive TechNinja

Il display del nuovo Moto Z2 Play non subirà alcuna modifica.

Per quanto riguarda le specifiche, Moto Z2 Play utilizza lo Snapdragon 626, con una velocità di clock pari a 2,2GHz e unità di elaborazione grafica Adreno 506. Forse, il miglioramento più evidente si vedrà nel settore della memoria e dello storage, dove i 3GB di RAM e i 32GB di capacità di storage del Moto Z Play originale aumenteranno, rispettivamente, fino a 4GB e 64GB.

Un componente che, invece, non vedrà nessun cambiamento è il display Super AMOLED.

La risoluzione diagonale da 5.5 pollici rimane costante, probabilmente perché Motorola ha bisogno di garantire che tutti i MotoMods mantengano compatibilità con i più recenti dispositivi della serie Z.

Infine, anche se la videocamera anteriore da 5 MP è rimasta in gran parte uguale all’originale, Motorola ha scelto di ridurre la risoluzione della fotocamera principale, passando da 16 a 12 MP, aumentandone, però, la qualità dell’immagine. A tal fine, è stata introdotta l’apertura focale f/1.7.

Moto Z2 Play sarà disponibile in due colori, grigio e oro, ed è probabile possa essere rilasciato accanto ad altri due dispositivi Moto Z entro la fine dell’anno.