Windows 10 ha 300 milioni di utenti attivi al giorno

Quanti utenti attivi ha ogni giorno Windows 10? Ce lo dicono le cifre aggiornate proprio dalla casa di Redmond.

Dato che è passato parecchio tempo dall’ultima volta in cui il colosso di Redmond ha reso note le cifre di diffusione di Windows 10, ecco che arriva un update. Le ultime, per la precisione, risalivano al mese di Settembre 2016 e, pertanto, è arrivato il momento di fare nuovamente il punto della situazione.

I tanti utenti attivi di Windows 10

Possiamo dire che, l’ultima volta che sono state rese note, le cifre parlavano di un totale di 400 milioni di utenti attivi. Tuttavia, si deve precisare che, in quel frangente, venivano considerati attivi anche coloro i quali avevano effettuato almeno un accesso in 28 giorni. Una cifra non proprio indicativa e precisa, quindi, che è stata rivista proprio in queste ore.

Il settore marketing di Microsoft ha, quindi, diffuso una video intervista con Emily Chang di Bloomberg Technology, nella quale si parla delle cifre aggiornate e, questa volta, sono stati rispettati dei parametri un po’ più rigidi rispetto a quelli elencati sopra.

C’è da chiedersi, quindi, a che risultati si sia addivenuti questa volta e, nella video intervista di cui sopra, è tutto spiegato molto bene.

I dati aggiornati di Windows 10

Stando a quanto ci dicono le ultime stime, attualmente gli utenti attivi di Windows 10 sono 300 milioni al giorno e questi ultimi ci lavorano, in media, circa 3 ore e mezza al giorno.Ma non si parla solo di questo nell’intervista in questione, perché sono stati affrontati anche dei temi molto interessanti quali, ad esempio, quello che concerne il Surface Laptop e tutta la gamma Surface, con i relativi dati di vendita, di Windows 10 S e di molto altro ancora.

Cosa è emerso? Lo vediamo nel dettaglio, sempre rifacendoci all’intervista di cui sopra.

Una delle prime cose che sono state dette è che le vendite di Surface sono in contrazione ma, del resto, l’obiettivo non è quello di vendere, ma piuttosto quello di ispirare. Si evince, inoltre, che Windows 10 S porterà con sé dei vantaggi, dato che potrà avere tutte le funzioni utilizzabili anche offline.

Vi lasciamo con il video dell’intervista in questione.