Non comprate un iPhone 7 in Turchia!

In un nuovo report pubblicato dalla Deutsche Bank, il costo di iPhone 7 è più alto in Turchia e più basso negli Stati Uniti; l'Italia si trova al sesto posto.

Oggi è uscito il rapporto annuale di Deutsche Bank; la relazione mette a confronto i prezzi di una serie di articoli comuni in diverse città e tra questi vi è anche iPhone 7 di Apple.  

Se ti trovi in vacanza in Turchia, Brasile, Russia o Grecia, cerca di evitare gli Apple Store perché sono il 25-50% più costosi rispetto agli Stati Uniti o al Giappone. Ad Hong Kong, in Malesia e in Canada costano solo un po’ di più rispetto agli Stati Uniti.

La Turchia risulta essere il paese meno conveniente.

La classifica è dominata dalla Turchia, dove comprare un iPhone è davvero poco conveniente; il prezzo per un iPhone 7 da 128 GB ha un costo di circa 1.100 euro.

L’instabilità politica della Turchia e la svalutazione della lira turca nei confronti del dollaro mettono a dura prova le tasse dei consumatori.

Lo scorso anno il paese più caro dove acquistare il telefono di Apple era, invece, il Brasile, ora al secondo posto. Anche in Russia e Grecia i prezzi sono tra il 25% e il 33% più cari rispetto agli Stati Uniti che, assieme al Giappone, risultano essere il paese più economico dove acquistare il device di Apple.

Non comprate un iPhone 7 in Turchia! iphone costs TechNinja

Anche l’Italia non è molto conveniente e, infatti, risulta al sesto posto; il modello considerato costa 909 euro, una percentuale del 225 in più rispetto al costo previsto negli  Stati Uniti.