Apple, ecco i nuovi prodotti per concludere il 2015 in bellezza. iphone smart battery case 300x225

Apple dimostra di essere in una nuova era, dopo che Steve Jobs ci ha lasciato, offrendo prodotti particolari. Alcuni analisti e specialisti affermano che questa nuova era, ha portato a dei dispositivi certamente belli, ma non come nel primo periodo ed ora pare che l’azienda sia scesa a compromessi, impensabili in precedenza. Senza i soliti clamori è stato lanciato il primo battery case, creato specificatamente per iPhone 6 e 6S. Si tratta di una custodia che può ricaricare lo smartphone grazie ad una batteria integrata nel case. Come potete vedere dalla foto, questa batteria provoca però una protuberanza nel retro, aumentadone le dimensioni, personalmente ritengo che questo rovini molto l’estetica.

Molti sono i prodotti che vengono letti come compromessi, ma sono nati nella filosofia di fornire tutto quello di cui hanno bisogno gli utenti.

Apple, ecco i nuovi prodotti per concludere il 2015 in bellezza. apple design compromessi 300x225

Un altro esempio di questa nuova linea è senza dubbio l’iPad Pro, un dispositivo che per poter essere utilizzato al meglio, ha bisogno di ben 2 accessori come l’Apple Pencil e la Keyboard Cover. La prima per essere ricaricata, deveessere collegata direttamente al connettore lightning, che si trova alla base dell’iPad. La cover con tastiera integrata si presenta come una protuberanza sull’iPad una volta chiuso. Per molti di noi, sono elementi poco importanti, ma che ci fanno ben intendere le scelte della nuova amministrazione. Un altro esempio è il nuovo Magic Mouse 2, che per essere ricaricato necessita di un collegamento alla base del dispositivo stesso, particolare molto criticato dal punto di vista estetico e pratico. Oppure come non pensare al design sporgente della fotocamera del nuovo iPhone 6? Naturalmente si tratta di dettagli che spesso passano innoservati ai più, lo testimonia il fatto che vengono ampiamente venduti ma che forse, non avremmo visto con Steve Jobs, così attento al design e alla perfezione senza scendere mai a compromessi. Forse la ricerca spasmodica della perfezione si è interrotta con la sua morte a favore di prodotti si innovativi, ma  richiesti dal mercato.

Se questo articolo ti è piaciuto, per mantenerti aggiornato seguici su FacebookTwitterGoogle Plus, YouTube e Telegram