Nissan, smartphone in gabbia per prevenire gli incidenti stradali

La soluzione proposta dalla casa automobilistica giapponese è semplice ma efficace: isolare gli smartphone all'interno di una gabbia di Faraday, per prevenire distrazioni alla guida

Negli ultimi anni case automobilistiche e società attive nel mondo tecnologia si stanno dando sfida nella corsa all’automobile a guida autonoma: niente più errori umani, niente più ingorghi, niente più stress e, si spera, niente più incidenti stradali. Lontano da queste sfide milionarie, Nissan cerca di fare la sua nella lotta alle vittime della strada proponendo un’idea semplice, ma non per questo meno efficace.

Nissan, smartphone in gabbia per prevenire gli incidenti stradali nissan TechNinjaLa casa giapponese ha infatti messo a punto, sebbene sia ancora in fase di prototipazione, una speciale “gabbia” che, incorporata all’interno del bracciolo dell’auto, rende lo smartphone inutilizzabile, evitando distrazioni alla guida.

Nissan, una gabbia di Faraday per vincere la tentazione

Lo slogan scelto da Nissan per tale trovata è “19th century innovation with a 21st century application”, ovvero “un’invenzione del 19esimo secolo che trova applicazione nel 21esimo”: non poteva esserci frase più adeguata. In effetti, il sistema messo a punto dalla casa automobilistica utilizza lo stesso principio di funzionamento della gabbia di Faraday: un contenitore, costruito in materiale elettricamente conduttore, capace di isolare ciò che si trova al proprio interno da qualsiasi campo elettrico esterno.

Nissan, smartphone in gabbia per prevenire gli incidenti stradali nissan2 TechNinjaCiò significa che, una volta posizionato il nostro smartphone all’interno del bracciolo “schermato”, esso perderà qualsiasi segnale esterno: niente rete telefonica, niente internet, niente Wi-Fi, niente Bluetooth. Di conseguenza, mentre si è alla guida, non si verrà disturbati da chiamate, messaggi o notifiche, riuscendo a mantenere una maggiore concentrazione; per riabilitare tutte le funzioni dello smartphone, basta poi aprire il Nissan Signal Shield (questo il nome della gabbia).

Per capire quanto questa soluzione possa essere utile, bisogna tenere a mente questo unico dato: si stima che in Italia circa il 40% degli incidenti stradali, molte volte mortali, è causato dall’utilizzo dello smartphone da parte dei conducenti dei veicoli.