Come verificare velocità connessione internet

un tutorial che spiega, senza particolari tecnicismi, come verificare la nostra banda...

Volete sapere perché dovrebbe interessarvi un tutorial dal titolo “Come verificare la velocità della nostra connessione ad internet”?

Diciamocelo, ormai viviamo in un mondo completamente interconnesso. L’idea di Bill Gates, “un computer su ogni scrivania” è stata ampiamente superata da un bel po’ di tempo. Adesso, oltre al classico pc/mac immancabile in ogni postazione di lavoro, abbiamo tutti un computer in tasca (smartphone, do you know?), in salotto (smartTv, do you know?) e, praticamente ovunque dato che l’internet delle cose sta prendendo piede con sorprendente velocità, tanto che il mercato offre dispositivi utilissimi quali il bollitore “smart”, che nessuno ha ancora capito a cosa serva, ma vuoi mettere il fatto che sia smart? già lo rende appetibile agli occhi di… boh, non ho idea di quale possa essere il target di questo aggeggio, ma sto divagando.

Una questione di rete

Come verificare velocità connessione internet lazy placeholder TechNinja
Un cavo ethernet (Questo è un raro esemplare di didascalia troppo didascalica)

… e non parliamo di calcio.

Il punto è che tutti gli accessori cui abbiamo fatto cenno poc’anzi, sarebbero decisamente meno utili e, certamente, non “smart” se non fossero supportati da una veloce connessione ad internet, ecco perché ci torna utile avere dei parametri “certi” con i quali misurare la quantità, ma anche la qualità, della banda a nostra disposizione. Questo tutorial mira, infatti, a capire come verificare la velocità della nostra connessione ad internet.

La procedura è semplice, il meccanismo complesso

Viene comunemente accettato, quale parametro oggettivo per stabilire la velocità della connettività di cui disponiamo, il download e l’upload di un file da e su un server. Per avere un esito quanto più possibile vicino al reale, però, bisognerà aver cura di alcuni particolari che potrebbero rivelarsi determinanti nel determinare l’aderenza alla realtà  degli esiti che andremo ad ottenere.

  1. Il server:
    Anche se siamo fan scatenati della cultura orientale, evitiamo di sceglierne uno sito ad Osaka. La distanza fra la nostra macchina e quella da cui vorremo effettuare il download potrebbe falsare gli esiti del nostro test. In breve: sceglieremo un server sito in Italia. 
  2. Il server (2):

    lo abbiamo già detto “il server”? Si, in effetti si, ma ci teniamo a far presente che, taluni server, limitano il picco di velocità raggiungibile dalle singole connessioni. Bene, se l’intento è verificare la velocità della nostra connessione, indovinate un po’, evitateli come avete evitato, al cinema, Blackhat (non l’avete evitato? peggio per voi…)

    Come verificare velocità connessione internet lazy placeholder TechNinja

  3. I Software che sfruttano la connessione:

    E’ banale?
    E’ banale, ma preferiamo farlo presente adesso, per evitare di rispondere a qualche email dopo (fidatevi, è già capitato). Quindi, se avete intenzione di fare questo test abbiate cura di chiudere, BitTorrent, eMule e qualsiasi altro software P2P, niente Netflix, Youtube come altri servizi di video in streaming, e, ovviamente, chiudete Spotify, Apple Music e/o qualsiasi servizio di fruzione musicale dal web. Insomma chiudete qualunque processo che adoperi la banda. Questa dovrà essere, ove possibile, adoperata esclusivamente per il nostro test. Occuparla, sia pure parzialmente, implicherebbe la possibilità di inficiare il test. E’ la possibilità di inficiare il test, è essa stessa invalidante per il test. (sapeva un po’ de “L’attesa del piacere è essa stessa il piacere” no? mmm… qualcosa non va.)
    Come verificare velocità connessione internet lazy placeholder TechNinja

  4. What time is it? 

    Per ottenere risultati quanto più possibile veritieri, sarebbe opportuno eseguire il test in diversi orari della giornata. Di norma in orari notturni (così come la domenica) avremo risultati migliori ma, vi garantisco, non è una regola matematica.

Come misurare velocità internet

Secondo noi, il più autorevole servizio per misurare la connettività internet rimane Speedtest.net che, dagli albori della Internet italiana, fornisce report a decine di migliaia di utenti giornalieri sia a mezzo browser che attraverso la comoda app per iOS e Android. E, cosa da non sottovalutare, tutto ciò non ci costa un euro. Non male davvero.

I Parametri da conoscere

Speedtest è molto efficace e risulta di facile comprensione anche per chi non è proprio smart in ambito di connettività.

  • Velocità di upload

    che indica, banalmente, quanto rapidamente la nostra connessione carica e invia files sul server di riferimento. Paramentro, questo, importantissimo, talora anche più importante della..

  • Velocità di download

che indica, ancor più banalmente, quanto tempo impiega la nostra connessione a scaricare files, dati, quello che è, da internet…
Entrambe queste misure sono espresse in Mbps, ossia Megabit al secondo.

  • Ping

Che indica…

…se qualcuno fa riferimento al ping pong lo picchio, giuro…

… che indica, dicevo quanto tempo impieghiamo per  stabilire la connessione con il server, ossia a caricare e scaricare un pacchetto dati che va e torna da e verso il server.
Questo parametro si misura in millisecondi. Più è basso il dato ricevuto, migliore è la qualità della nostra connessione.

Servizi simili a speedtest.net

Vuoi conoscere servizi simili a speedtest.net? molto volentieri (anche se sarei curioso di sapere perché non ti piace speedtest.net, anzi, se tra voi ci fosse qualcuno che non si è trovato bene con il sito in questione, spiegatemi le motivazioni nei commenti), te ne indicherò ben tre:

  • Fast.com:
    servizio appartenente a Netflix, noto provider di contenuti online, che misura la velocità massima di download e upload.
  • SpeedOf.Me:
     sito in HTML5 (quindi niente flash) che mostra la velocità di connessione tramite una serie di grafici relativi alle velocità di download e upload.
  • TestMy.Net,
    che provvede all’esecuzione di un test automatico e periodico ogni tot ore o minuti, ed avere una media della velocità durante l’intera giornata.

Sfruttando uno di questi, comodi, servizi, avremo modo di conoscere, con precisione, lo stato della nostra connessione.

Buon test e fateci sapere l’esito nei commenti.