Novità in vista in casa Instagram e questa volta non si tratta di un set di sticker per le proprie Stories, piuttosto che di un nuovo filtro. Si parla, infatti, di blocco di account falsi.

Sappiamo con certezza che, ogni tot, Instagram compie una sorta di pulizia, per cancellare tutti quegli account falsi che servono solo per aumentare i follower in maniera non lecita.

Come Instagram blocca gli account falsi?

Come si sta muovendo, in questo specifico caso, il team Instagram? La prima cosa che è stata fatta è quella di andare a chiudere delle app di terze parti come, ad esempio, Instagress, una delle applicazioni più note e utilizzate da chi desiderava ottenere in maniera automatica “veri follower su Instagram per diventare incredibilmente popolari”.

Instagram: arriva il blocco degli account falsi Instagram hits 1 million advertisers double the amount it had 6 months ago.jpg

Naturalmente, Instagress ha dovuto chiudere e il servizio ha altresì dovuto ammettere che, per avere degli account falsi tra i propri follower, gli utenti dovevano pagare. Stesso discorso per avere dei commenti. Instagram, quindi, venuto a conoscenza dell’esistenza di suddette app, ha preso dei provvedimenti, facendo chiudere le medesime.

In poche parole, sono stati chiusi quei servizi che andavano a clonare dei profili in tutto e per tutto identici ai nostri, che funzionavano in maniera automatica, permettendo di acquisire nuovi follower.

Si intuisce, quindi, che Instagram ha deciso di mettere un freno alla moda degli account fasulli prendendo, come detto prima, dei seri provvedimenti e facendo chiudere sia questi ultimi che i servizi che li sfruttano. Nel caso di Instagress, si può dire che il servizio è stato operativo per almeno tre anni.