pubblicita
pubblicita

Samsung Galaxy S8, le nuove cuffie AKG si mostrano in alcuni scatti

Le in-ear che accompagneranno Samsung Galaxy S8 sono state realizzate da AKG, azienda austriaca leader nel settore: è giunta l'ora della rivoluzione audio?

pubblicita

Tra qualche settimana, il prossimo 7 Aprile, partiranno i preordini di Samsung Galaxy S8: molto si è detto su questo dispositivo, complice anche l’assenza al Mobile World Congress di Barcellona che gli ha permesso di crearsi intorno una profittevole (in termini di hype) nuvola di mistero.

Samsung Galaxy S8, le nuove cuffie AKG si mostrano in alcuni scatti galaxy s8 headphones 1 840x472 TechNinjaProprio al MWC erano state annunciate delle nuove cuffie in-ear, prodotte da AKG, che sarebbero state fornite insieme ai futuri Samsung Galaxy S8 (e, probabilmente, non solo): oggi quelle stesse cuffie, grazie ad un noto portale d’informazione vietnamita, si sono mostrare in alcuni scatti, che parrebbero confermare l’elevata qualità del prodotto.

Samsung Galaxy S8 AKG: nuovi standard di qualità per la riproduzione audio da smartphone

Non è la prima volta che un produttore di smartphone ricorra ad una partnership con una società esterna per la produzione degli accessori: tale soluzione ha il vantaggio, da un lato, di ottenere prodotti di qualità più elevata (spesso sono società attiva da decenni nel settore), dall’altro di fare pubblicità a case emergenti, o di risollevare le sorti di quelle in declino.

pubblicita

Per Samsung Galaxy S8, il colosso sudcoreano ha deciso di chiamare in causa AKG, costruttore di microfoni e auricolari facente parte del gruppo Harman, gruppo che la stessa Samsung ha recentemente comprato per una cifra vicina agli 8 miliardi di dollari. Il frutto di tale collaborazione, che è iniziata comunque prima della vendita, ha dato vita a nuovi auricolari in-ear, che promettono di offrire un livello audio superiore.

Samsung Galaxy S8, le nuove cuffie AKG si mostrano in alcuni scatti galaxy s8 headphones 2 840x472 TechNinjaAKG è nota per produrre anche, e soprattutto, prodotti ad uso professionale: che sia il caso che Samsung voglia alzare gli standard per le cuffiette, spesso punto debole anche per i top di gamma? Difficile dirlo dalle sole immagini, che lasciano comunque intuire alcune caratteristiche interessanti, come un design altamente ergonomico (simile a quello di alcuni auricolari per sportivi), dei tasti fisici per il controllo del volume e un cablaggio formato da fibre intrecciate, che dovrebbero impedire il fastidioso quanto comune “aggrovigliamento” dei fili.