Recensione Huawei Mate 9: Fotocamera, display, autonomia

Recensione completa di Huawei Mate 9: prova prestazioni, software, hardware, autonomia batteria, test fotografico e migliori offerte online.

Huawei Mate 9 riconferma quella che è l’idea dell’azienda cinese per questa particolare line-up di phablet: processore potente, ottima autonomia ed un buon comparto fotografico, in uno schermo dalle dimensioni davvero generose. Scopriamolo subito quindi, nella nostra recensione completa!

[aps_product id=”36650″]

Huawei Mate 9 confezione ed accessori

La confezione in dotazione al Huawei Mate 9 è davvero ricca e ben curata: all’interno ritroviamo infatti un buon carica batteria da 5V che supporta la ricarica rapida, un cavetto USB-Type C, un adattatore microUSB-Type-C. Inoltre Huawei coccola i suoi utenti inserendo anche una cover per smartphone sottile, trasparente e rigida, davvero niente male!

Recensione Huawei Mate 9: Fotocamera, display, autonomia huawei mate 9 confezione 1 TechNinja

Recensione Huawei Mate 9: Fotocamera, display, autonomia huawei mate 9 accessori TechNinja

Materiali e ergonomia: metallo da top di gamma e cura ai limiti del maniacale

Ottimo il design ed i materiali utilizzati per questo smartphone. Abbiamo una scocca in metallo lucida che lascia intravedere la cura maniacale per i particolari adottata da Huawei per la sua realizzazione, mentre sul laterale abbiamo metallo fresato. Notevole l’ottimizzazione dello spazio e delle cornici, che fanno si che Huawei Mate 9 non sembri affatto uno smartphone con diagonale da ben 5.9 pollici.

L’unica “nota stonata” del tutto è la presenza delle bande plastiche poste nella parte posteriore del telefono, al fine di consentire il passaggio del segnale telefonico. Tuttavia, la sensazione che si ha a tenerlo in mano è quella di possedere uno smartphone di indubbio valore, dalla grande cura nel design e nei particolari che lo compongono.

Nella parte posteriore ritroviamo la doppia fotocamera da 20 MegaPixel, il sensore di impronte digitali ed il doppio flash led e l’autofocus laser.

Nella parte destra ritroviamo il bilanciere del volume ed il tasto di accensione/spegnimento. nella parte bassa il foro di ricarica, il microfono e l’altoparlante. Lato sinistro in cui è presente il vano SIM, mentre nella parte superiore ritroviamo la porta infrarossi ed il jack da 3.5” per le cuffie.

 

Recensione Huawei Mate 9: Fotocamera, display, autonomia huawei mate 9 back TechNinja

Recensione Huawei Mate 9: Fotocamera, display, autonomia huawei mate 9 TechNinja

Recensione Huawei Mate 9: Fotocamera, display, autonomia huawei mate 9 2 1 TechNinja

Recensione Huawei Mate 9: Fotocamera, display, autonomia huawei mate 9 lato destro TechNinja

Recensione Huawei Mate 9: Fotocamera, display, autonomia huawei mate 9 lato sinistro TechNinja

Huawei Mate 9 display: Ottimo e generoso

Il display a bordo di Huawei Mate 9 è un IPS LCD da 5.9 pollici con risoluzione 1080 x 1920 e 373 PPI. Siamo di fronte ad un display fullHD quindi, che sebbene non abbia una densità di pixel per pollice particolarmente alta, all’atto pratico risulta davvero eccellente. Ottimo il bilanciamento dei colori, ottima la saturazione ed il contrasto, ottimi gli angoli di visione.

Recensione Huawei Mate 9: Fotocamera, display, autonomia huawei mate 9 recensione TechNinja

 

Hardware e prestazioni: il top per uno smartphone

Huawei Mate 9 gode di un hardware di tutto rispetto: dal soc presente (il HiSilicon Kirin 960 Octa-Core da 2.4 GHz) alla GPU (la Mali G71 MP8), alla RAM da 4 GB, alla memoria interna da 64 GB, tutto gira senza intoppi ed al massimo della fluidità.

I test condotti con Real Racing hanno fornito risultati davvero notevoli: il gioco gira al massimo dei dettagli senza alcun calo di framerate, anche nelle scene più concitate o alla presenza di più macchine, e quindi più poligoni che “stressano” il phablet nel campo 3D.

Huawei P9 è un phablet dual sim. Tuttavia, usa il secondo slot per espandere la sua memoria interna (mediante microSD con un massimo di ben 256 GB di memoria), pertanto, in caso di utilizzo di espansione di memoria, dovrete rinunciare all’uso della seconda SIM.

Ottimo infine il lettore di impronte digitali. Sebbene sia posto sul retro (cosa a mio giudizio un pò scomoda per l’uso quotidiano) lo sblocco del telefono col dito risulta davvero fulmineo.

Huawei Mate 9 Fotocamera: Buona in diurna, discreta in notturna

La fotocamera posteriore del Huawei Mate 9 è una dual da 12 e 20 MegaPixel con ottica f/2.2. Le foto in diurna risultano buone, sebbene l’ottica non sia così luminosa, anche in confronto ad altri smartphone della stessa fascia di prezzo.

In condizioni di poca luce purtroppo le cose cambiano: le foto in notturna presentano del rumore video, a cui il doppio flash led riesce solo in parte a metterci una pezza. E’ una conseguenza della poca luminosità dell’ottica della fotocamera, e sinceramente da questo punto di vista mi aspettavo qualcosa di meglio da Huawei.

E’ presente l’autofocus laser, che risulta davvero istantaneo. E’ presente infine una fotocamera anteriore da 8 Megapixel, che scatta ottime foto, perfetti i selfie.

 

Software ed autonomia: Le novità della EMUI 5.0

Huawei Mate 9 arriva nella vostre mani con Android 7.0 Nougat: da questo punto di vista è lodevole lo sforzo di Huawei di portare sul suo phablet una tra le ultime versioni del robottino verde.

L’interfaccia è comunque pesantemente personalizzata da Huawei: abbiamo la EMUI 5.0 che tra le varie novità porta ad esempio la possibilità di visualizzare il drawer delle applicazioni, notifiche interattive con una nuova grafica o il multiwindows.

Ottima l’esperienza di navigazione web con il browser Chrome, il cui rendering risulta davvero veloce e che segue fedelmente il dito nelle gesture più comuni.

Ottima l’autonomia. Huawei Mate 9 vanta difatti una batteria da ben 4000 mAh, che mi ha portato a sera nel mio classico utilizzo intenso con ben il 40% di autonomia residua.

Buona infine la parte telefonica, con una rubrica intelligente che però di intelligente a mio parere ha soltanto il nome.

 

Conclusioni e opinioni finali su Huawei Mate 9

Huawei Mate 9 risulta uno dei migliori phablet che abbia mai provato: dalla sua ha l’ottimo design, la cura maniacale nel processo costruttivo e nei materiali, un ottimo display ed un ancor più ottima autonomia, oltre al software che risulta davvero fluido in ogni situazione.

Come contro, Huawei Mate 9 non ha più il press touch introdotto su Huawei Mate S, ha una ricerca in rubrica poco intelligente ed ha una fotocamera che in notturna non è paragonabile ad altri smartphone della stessa fascia di prezzo.

 

Huawei Mate 9: miglior prezzo e migliori offerte

Huawei Mate 9 viene venduto ad un prezzo che si aggira sui 650 euro. Di seguito vi proponiamo le migliori offerte disponibili in rete, con le quali potrete acquistare questo interessante phablet con un notevole risparmio: