ZTE, cancellato il progetto Hawkeye

Le caratteristiche tecniche mostrate al CES hanno scatenato l'ira dei finanziatori: meglio ripartire con un nuovo progetto per un futuro top di gamma

pubblicita

E’ svanito in una nuvola di fumo il progetto Hawkeye di ZTE, progetto che avrebbe dovuto dare il via ad una nuova tradizione, quella degli smartphone finanziati dagli stessi compratori. Per chi non lo sapesse, ZTE aveva utilizzato la nota piattaforma Kickstarter per avviare una campagna di crowfunding, utilizzando poi i finanziamenti ottenuti per la produzione di un nuovo smartphone, da presentare al Mobile World Congress 2017.

ZTE, cancellato il progetto Hawkeye lazy placeholder TechNinjaOra che il MWC di Barcellona è alle porte, ZTE ha deciso di annullare il progetto di Hawkeye, e lo smartphone quindi non entrerà mai in produzione: stando alle dichiarazioni della società cinese, nonostante un gran numero di donazioni ricevute, molti utenti si erano mostrati insoddisfatti della piega che aveva preso il progetto. Di qui la decisione di annullarlo, e di ripartire subito con uno nuovo.

Quando sarà pronto l’erede di Hawkeye?

Le feature che inizialmente hanno permesso ad Hawkeye di avere successo sono due: una back cover adesiva, che permette di ancorare saldamente il telefono anche a superfici verticali, e un sistema di eye-tracking, che rende possibile l’utilizzo senza mani del dispositivo.

Quando però un primo prototipo di Hawkeye è stato mostrato al CES di Las Vegas, sono stati in molti a storcere il naso di fronte a caratteristiche da smartphone di fascia media, come il processore Snapdragon 625 e i soli 3 GB di RAM. Tale reazione, stando alle parole del vicepresidente di ZTE Jeff Yee, ha fatto capire alla società che molti sostenitori erano in attesa di un top di gamma.

ZTE, cancellato il progetto Hawkeye lazy placeholder TechNinjaLa decisione più logica quindi, sempre stando a quanto detto da Yee nel corso di un’intervista concessa ad Engadget, è stata annullare il progetto Hawkeye e restituire, ora che è ancora possibile, i soldi ricevuti dai numerosi finanziatori. Tale mossa però non è una chiusura definitiva: ZTE sta già lavorando ad un nuovo progetto che, pur ereditando i tratti salienti di Hawkeye, mirerà però alla produzione di un top di gamma vero e proprio che avrà, come minimo, un processore Snapdragon 820 o, meglio ancora, Snapdragon 835.