ZTE: Hawkeye avrà una doppia fotocamera posteriore con zoom ottico

Lo smartphone finanziato dagli utenti è diventato realtà, e potrebbe essere acquistabile già tra qualche mese

ZTE: Hawkeye avrà una doppia fotocamera posteriore con zoom ottico zte project csx product photos 4 TechNinjaSempre più produttori cinesi invadono il mercato degli smartphone, proponendo spesso prodotti dall’ottimo rapporto qualità prezzo, capaci sorprendentemente di competere o addirittura superare per prestazioni prodotti più blasonati. Abbiamo visto come nella classifica degli smartphone più performanti stilata da AnTuTu Samsung abbia ceduto il posto a marchi come LeEco, Xiaomi e ZTE. Proprio quest’ultima società è pronta a rilasciare un nuovo dispositivo, realizzato grazie ai fondi derivati interamente da una campagna di crowdfounding mirata: ZTE Hawkeye.

Quali sono le caratteristiche di ZTE Hawkeye?

Il progetto Hawkeye è stato interamente finanziato dagli utenti: tramite la nota piattaforma Kickstarter, chiunque può scegliere di donare a ZTE una cifra pari a 199 dollari. L’offerta però è resa allettante dal fatto che, qualora la produzione di ZTE Hawkeye diventasse realtà, chi ha donato i quasi duecento dollari riceverà gratuitamente lo smartphone entro il terzo quadrimestre del 2017.

Che ZTE Hawkeye raggiungerà il mercato, ora sembra quasi certo: lo smartphone è già stato presentato al CES 2017 tenutosi a Barcellona poco più di una settimana fa. Oggi ZTE ha fornito una lista completa di quelle che saranno le caratteristiche di Hawkeye e che, almeno in alcuni punti, differiscono fortemente da quanto visto sul prototipo visualizzabile presente al CES.

ZTE: Hawkeye avrà una doppia fotocamera posteriore con zoom ottico ZTEHawkeye2 TechNinjaIn particolar modo, stando alla lista, ZTE Hawkeye sarà dotato di una doppia fotocamera posteriore, formata da due sensori (di fabbricazione ancora sconosciuta) da 13 e 12 Megapixel. Il modello mostrato al CES aveva invece un’unica fotocamera posteriore standard, priva inoltre di zoom ottico che, a quanto pare, sarà invece disponibile sulla versione che verrà commercializzata.

Un processore Qualcomm, lo Snapdragon 625, affiancato da 3 GB di RAM, garantirà una buona fluidità del sistema, che sarà Android 7.0 Nougat. Lo storage sarà pari a 32 GB, espandibili tramite scheda MicroSD, mentre la batteria avrà una capacità di 3000 mAh.

Completeranno il quadro un display da 5,5 pollici a 1080p, un lettore di impronte digitali (optional raramente presente negli smartphone di questa fascia di prezzo) e una back-cover adesiva (opzionale), che permetterà di fissare saldamente il telefono a qualsiasi superficie. Presente anche la funzione eye-tracking, per utilizzare il dispositivo senza le mani, e la connettività alle reti 3G e 4G LTE.