LG G6: nuovo sistema di raffreddamento

LG, per evitare l’eccessivo surriscaldamento della batteria, ha progettato un nuovo sistema di raffreddamento con heatpipe che disperde il calore all’interno dei suoi smartphone.

A seguito del richiamo di Samsung Galaxy Note 7 dello scorso anno, i produttori di hardware stanno facendo tutto il possibile per garantire che i loro smartphone siano il più sicuri possibile. LG sta prendendo misure supplementari per testare la sicurezza delle batterie del nuovo LG G6, come l’aggiunta di hardware per contribuire a disperdere il calore.

LG G6: nuovo sistema di raffreddamento screen shot 2017 01 15 at 8 09 59 am TechNinja

Noi abbiamo migliorato in modo significativo la sicurezza e la qualità dei nostri nuovi smartphone di punta, dal momento che sempre più consumatori cercano smartphone sicuri.

Così ha riferito Lee Seok-jong, di LG Electronics.

Per fare questo, LG ha eseguito test approfonditi sulle sue batterie per assicurarsi che non esplodano o danneggino accidentalmente qualcuno.

Stiamo conducendo prove di esposizione al calore della batteria ad una temperatura del 15% superiore alla temperatura imposta dagli standard internazionali di Stati Uniti ed Europa. La batteria subisce test diversi, come la penetrazione con un chiodo o il far cadere un oggetto pesante su di essa da un’altezza elevata.

LG G6: come funzionerà il nuovo sistema di raffreddamento?

LG G6 sfrutterà un sistema di raffreddamento con heatpipe che consiste nella presenza di piccoli tubi in rame, solitamente presenti nei notebook, sfruttati per dissipare il calore generato dal processore. In particolare, nel nuovo device di LG, le heatpipe verranno utilizzate anche per la batteria, in modo tale da ridurre la temperatura fino al 10%.

Al momento attuale, sappiamo che il nuovo LG G6 avrà uno schermo da 5.7 pollici, risoluzione Quad HD+ (2560×1880 pixel) e rapporto 18:9; ulteriori notizie arriveranno di sicuro il prossimo mese, quando la società parteciperà al Mobile World Congress di Barcellona.