Grazie alla sentenza della Corte Suprema, la causa Apple VS Samsung viene riaperta in Corte d’Appello

Grazie ad una nuova sentenza della Corte di Cassazione, la causa tra Apple e Samsung è di nuovo aperta; a breve, si potrà mettere la parola fine a tutta la vicenda, arrivando a capire la cifra finale che la società coreana dovrà versare ad Apple come risarcimento.

Il mese scorso, la Corte Suprema ha deciso all’unanimità a favore di Samsung e ha ribaltato una sentenza della Corte d’Appello per la quale Apple avrebbe dovuto ricevere 399 milioni da Samsung.

Questo conflitto va avanti da anni e sembrava essere arrivato ad una conclusione, fino a quando i legali dell’azienda coreana hanno chiesto di poter rivalutare la cifra, calcolando i danni non sull’interezza dei dispositivi venduti, bensì soltanto relativamente alle parti oggetto dei brevetti contestati.

Grazie alla sentenza della Corte Suprema, la causa Apple VS Samsung viene riaperta in Corte dAppello iphone galaxy TechNinja

Samsung, così, ha continuato ad impugnare la decisione presa dal tribunale, rifiutando di pagare alla società di Cupertino 399 milioni di dollari solo per aver utilizzato cornici, angoli arrotondati e una griglia di icone.

Grazie alla sentenza della Corte Suprema, la causa Apple VS Samsung viene riaperta in Corte dAppello lawo TechNinja

La Corte di Cassazione riapre nuovamente la causa tra Apple e Samsung: riuscirà Apple ad ottenere il suo risarcimento?

La sentenza della Corte di Cassazione ha chiesto che il caso venga nuovamente rinviato alla Corte d’Appello, il che significa che il caso è ora ufficialmente di nuovo aperto. Con la sentenza della Corte Suprema, la Corte d’Appello non può più infliggere a Samsung la medesima pena che, quindi, sarà sicuramente inferiore.

Apple potrebbe ottenere dal suo acerrimo rivale solo un rimborso parziale. Staremo a vedere!