Apple TV: le app potranno pesare sino a 4 GB

Apple permette di creare applicazioni per Apple TV ancora più grandi del passato: passa da 2 GB a 4 GB il peso di queste ultime. Ecco cosa cambia, nel dettaglio.

Apple ha deciso di aumentare il peso massimo consentito delle app per Apple TV. Ora potranno pesare sino a 4 GB. Vediamo, quindi, il perché di questa decisione della casa di Cupertino.

Apple TV: le app potranno pesare sino a 4 GB apple tv TechNinja

Proprio in queste ore, Apple ha annunciato un cambiamento in quella che è la policy dell’App Store e il peso massimo delle applicazioni per Apple TV è stato aumentato a 4 GB. Sino a questo momento, invece, tutti gli sviluppatori che offrivano delle applicazioni per suddetto dispositivo sono stati costretti a rimanere entro i 2 GB. Grandezza raddoppiata, dunque, ma a che pro?

Apple TV: perché consentire app più pesanti?

Il cambiamento, voluto fortemente da Apple, consentirà l’arrivo di app più complete e complesse che, quindi, potranno dare più contenuti, tra cui le tanto amate serie Tv. Si tratta, quindi, di una scelta ben mirata, che serve ad attirare sempre più user verso Apple TV.

Ma non finisce qui, perché si possono ancora sfruttare tutte quelle che sono le risorse on-demand per scaricare sino a un massimo 20 GB di contenuti aggiuntivi dall’App Store. Ricordiamo che l’utente finale potrà poi scaricare questi asset on-demand quando più lo desiderano, per poi cancellarli dopo aver visionato i contenuti o nel momento in cui questi ultimi non servono più.

Il tutto si rivela estremamente utile, ad esempio, per chi sviluppa dei giochi. Gli sviluppatori, in questo caso, potranno permettere di andare a scaricare degli elementi per nuovi livelli e, allo stesso tempo, di andare a eliminare dalla memoria del device tutti quelli che sono gli elementi dei livelli superati, liberando così dello spazio utile.