HTC, nuovi rumors su HTC U Ultra ed HTC U Play

Circolano in rete delle presunte schede tecniche e degli scatti rubati

HTC, nuovi rumors su HTC U Ultra ed HTC U Play HTC Vive 740x493 TechNinjaVi avevamo già parlato dell’evento programmato da HTC per il prossimo 12 Gennaio, durante il quale la società taiwanese potrebbe presentare ben tre nuovi smartphone: HTC X10, HTC U Ultra ed HTC U Play. Nuovi rumors stanno circolando in queste ore proprio riguardo le caratteristiche di questi ultimi due smartphone, insieme ad alcuni presunti scatti rubati.

Stando a quanto riportato dall’informatore Upleaks, a due giorni dal debutto ufficiale le schede tecniche di entrambi i dispositivi sarebbero già trapelate. In particolar modo HTC U Ultra, noto anche con il nome in codice HTC Ocean Note, dovrebbe avere un display Gorilla Glass da 6 pollici, con una risoluzione pari 1440 x 2560 pixel. Sotto la scocca ci sarà invece quanto di meglio ha da offrire oggi il mercato delle CPU mobile, ovvero il processore Qualcomm Snapdragon 835 con chip grafico Adreno 540.

HTC, nuovi rumors su HTC U Ultra ed HTC U Play Schermata del 2017 01 10 17 35 53 1 TechNinjaA completare il quadro 4 GB di memoria RAM e una batteria da 4000 mAh, indispensabile vista la grandezza dello schermo. Anche il comparto fotografico sarà da top di gamma, e includerà due sensori posteriori da 24 e 13 Megapixel (sul retro sarà presente anche il lettore di impronte digitali) ed uno frontale da 16 Megapixel.

Più “contenute” le specifiche di HTC U Play, nome in codice HTC Alpine, che avrà uno schermo da 5,2 pollici con risoluzione FHD pari a 1080 x 1920 pixel. Sembrerebbe essere confermato il processore Helio P10, prodotto da MediaTek, come anche i 3 GB di memoria RAM disponibile. Le camere, una frontale ed una posteriore, saranno entrambe da 16 Megapixel, mentre la batteria sarà uno dei tasti dolenti, se è vero che avrà una capacità di soli 2500 mAh. Presente anche in questo caso un lettore di impronte digitali, ma non sul retro del dispositivo, bensì incorporato nel tasto Home.

Tutte queste informazioni vanno comunque prese con le pinze, poichè molti elementi ne potrebbero mettere in dubbio la veridicità: in particolar modo la presenza dello Snapdragon 835, che per ora era atteso solo sul Samsung Galaxy S8 e su uno smartphone Asus ancora non identificato.