CES 2017: ecco il nuovo BlackBerry Mercury!

BlackBerry è a dir poco una leggenda nel campo della telefonia mobile e il marchio è ancora sinonimo di qualità e sicurezza. La società ha attraversato alcuni momenti difficili negli ultimi anni; i suoi due modelli più recenti, il DTEK50 e il DTEK60, sono stati prodotti da TCL. Successivamente, la società ha annunciato che si sarebbe concentrata su software e servizi, lasciando i diritti del marchio BlackBerry a TCT. BlackBerry Mercury è il primo prodotto originale che mostrerà a tutti il futuro di questi dispositivi mobili.

Il modello di BlackBerry Mercury testato al CES 2017 è solo un prototipo e molte delle specifiche sono state mantenute segrete; probabilmente, il modello ufficiale dovrebbe essere presentato in modo completo al MWC.

Spostare il dito sui tasti, verticalmente e orizzontalmente, risulta scorrevole e il sistema operativo è in grado di rispondere in modo sorprendentemente fluente; incorporato nella batta spaziatrice, vi è un lettore di impronte digitali che si lega perfettamente con la costante attenzione di BlackBerry per la sicurezza.

CES 2017: ecco il nuovo BlackBerry Mercury! Schermata 2017 01 07 alle 16.01.34 TechNinjaIl sistema operativo si basa su Android 7 Nougat, con applicazioni BlackBerry relative a sicurezza e comunicazione.

CES 2017: ecco il nuovo BlackBerry Mercury! gsmarena 016 TechNinja

Per quanto riguarda il design, TCL ha scelto di utilizzare alluminio spazzolato per le cornici del display e per il guscio; l’aspetto è molto elegante e la fotocamera è ben visibile. La presenza dell’alluminio rende il corpo del Mercury particolarmente robusto al tatto; il dispositivo è un po’ ingombrante, soprattutto come spessore, ma questo potrebbe indicare la presenza (almeno di spera!) di una grande batteria interna. Il resto del materiale è composto da materiale soft-touch che si trova, in maggior parte, nella parte posteriore del telefono.

CES 2017: ecco il nuovo BlackBerry Mercury! Schermata 2017 01 07 alle 16.01.16 TechNinja

Tutto il resto, al momento, è ancora frutto di ipotesi; la risoluzione del display dovrebbe essere pari a 1080p, dovrebbe avere 4GB di RAM, 64 GB di spazio di archiviazione, fotocamera da 13MP, oltre ad una fotocamera anteriore da 8MP. Ad alimentare il Mercury dovrebbe esserci il SoC Snapdragon 821, anche se alcune indiscrezioni parlano del chipset Snapdragon 625.

Purtroppo, per avere ulteriori informazioni, è necessario pazientare ed attendere l’arrivo del MWC.