CES 2017, Razer annuncia il Project Ariana, un proiettore 3D da gaming

Implementerà Chroma, un sistema di illuminazione personalizzabile che garantisce un'immersione totale durante le sessioni di gaming

CES 2017, Razer annuncia il Project Ariana, un proiettore 3D da gaming Project Ariana Room View 2 575px TechNinja

La realtà virtuale è in questo momento uno degli temi più discussi nel mondo della tecnologia: l’interesse degli utenti per questo nuovo modo di intendere la tecnologia si è riversato tutto sul CES di Las Vegas, evento che si sta tenendo in questi giorni e che ha dato modo ai principali produttori di presentare, tra le altre cose, i propri prodotti destinati alla VR.

Abbiamo parlato ieri di ZenFone AR, lo smatphone di Asus votato alla realtà aumentata, e di Alexa, l’assistente virtuale di Amazon che nei prossimi anni, estendendosi ad un numero sempre maggiore di prodotti, ci permetterà di avere un piccolo assaggio di fantascienza. Razer, azienda leader nel mondo dei prodotti destinati al gaming, non si è fatta sfuggire l’occasione e al Consumer Electronics Show ha presentato il Project Ariana, un rivoluzionario dispositivo che permetterà un’esperienza di gioco senza precedenti.

CES 2017, Razer annuncia il Project Ariana, un proiettore 3D da gaming Project Ariana View 3 575px TechNinja

Per adesso quello che si è visto al CES è un innovativo proiettore 4K dotato di una lente fisheye da 155 gradi che, stando a quanto affermato dagli ideatori, permetterà una copertura quasi totale della stanza, immergendo lo spettatore in una cupola di immagini. Il sistema poi, grazie a due sensori di profondità, permetterà di adeguare l’immagine in base agli ostacoli presenti (mobilio, porte, etc..), eliminando ogni tipo di distorsione. La tecnologia su cui si basa Project Ariana è Chroma, sviluppata da Razer è già vista su alcuni suoi prodotti, come mouse e tastiere: si tratta in pratica di un sistema di illuminazione personalizzabile via software e che, tra le altre cose, permette di abbinare un colore a diverse situazioni in gaming. Per fare un esempio, possiamo scegliere di far lampeggiare di rosso la tastiera se veniamo colpiti in gioco, o di giallo se è esplosa una granata poco lontano da noi.

Tale sistema, implementato in un sistema di proiezione 3D, può dar vita a risultati estremamente sorprendenti: purtroppo Project Ariana è soltanto un prototipo e, come tale, non sono disponibili né un prezzo né una data di uscita.