Garmin presenta la gamma Fenix 5: smartwatch premium dalle dimensioni contenute

Gli smartwatch, in particolare quelli progettati per l’uso all’aperto, tendono ad essere “robusti”, per usare un eufemismo. Ma al CES di questa settiaman, Garmin ha annunciato tre nuovi smartwatch dalle dimensioni più “small” rispetto alla media.
La gamma, chiamata Fenix 5, è stata progettata per esser indossata in ogni momento, anche lontato dalle avventure e dal sudore.

Gli smartwatch, (5, 5X e 5S) hanno una durata della batteria compresa tra otto giorni e due settimane con una carica, anche se si abbassa drasticamente (tra le 13 e le 24 ore) quando si utilizza il GPS integrato. I devices presentano una resistenza all’acqua fino a 100 metri in immersione.

Ma ciò che distingue i tre nuovi dispositivi è sopratutto la dimensione. La linea Fenix è specificamente progettata per essere più leggera e più piccola rispetto agli smartwatch precedentemente visti. Il Fenix 5, ad esempio, ha un diametro di soli 47 millimetri, ma incorpora ugualmente sensori come quello per la registrazione della frequenza cardiaca e monitoraggio delle attività come il suo predecessore Fenix 3HR.

Fenix 5S è ancora più piccolo, con i suoi 42 millimetri di diametro è progettato appositamente per “i polsi più piccoli”. Il Fenix 5X è quello più “grande” dei tre devices e misura 51 mm di diametro. Quest’ultimo include alcune funzionalità di mappatura aggiuntive rispetto agli altri due modelli. ALl’interno dello smartwatch vi sono infatti precaricate delle mappe TOPO US, che consente all’orologio di suggerire percorsi in base a quanto tempo l’utente vuole spendere per correre o guidare. Inoltre, è possibile utilizzare utilizzare una funzione “Around Me” che  permette di rilevare i punti di interesse nelle vicinanze.

Tutti e tre gli smartwatch saranno disponibili entro la fine di questo trimestre con prezzi a partire da 600$.