pubblicita
pubblicita

“Tweetium beta (free)”, rubare Password in modo semplice

pubblicita

Rubare Password sembra ancora possibile grazie a dei mancati controlli sugli Store.
Si parla di Applicazioni False, quelle che si infiltrano nei vari Store fingendosi Applicativi dalle funzioni reali, quelle che all’apparenza offrono i migliori servizi e poi si rivelano degli applicativi malevoli.
Tweetium beta (free), rubare Password in modo semplice tweetium TechNinja
Brandon Paddock, lo sviluppatore di Tweetium, ha lanciato l’allarme: l’applicazione Tweetium beta non è di sua proprietà, e questa si spaccia per una copia dell’originale con la sola differenza che le informazioni inserite per accedere al programma vengono sottratte e spedite chissà dove.

L’originale Tweetium è un’applicazione per Windows 10 mobile, disponibile sullo Store della piattaforma e funge da client Twitter con un’esperienza utente differente dall’applicazione originale,
La popolarità dell’applicazione ha fatto si che ne venga rubato il nome per distribuire il Malware e c’è di più, sembrerebbe che il creatore dell’App Fake non sia nuovo a stratagemmi simili, non è la prima volta che immette sullo Store applicazioni malevoli per rubare Password, utilizzando dei nomi che invogliano a scaricarli.

Tweetium nella sua versione originale costa 2.99€, quindi l’inserimento di un Virus chiamato Tweetium Gratis ha acchiappato tantissimi utenti.

pubblicita

Quello che si consiglia di fare è di avvisare la gente a non scaricare l’applicazione truffaldina e di segnalarla affinché non venga rimossa dallo Store.
Non siamo a conoscenza dei metodi di analisi che avvengono per le applicazioni sullo Store della Microsoft, il fatto che queste applicazioni siano state inserite sempre lì e non sugli altri Market ci fa pensare ad una minore sicurezza, e trovarci delle App create con il solo scopo di rubare Password agli utenti spaventa e non poco.

Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e Telegram cercando TechNinja