Macoox EX1, lo smartphone cinese con batteria da 9000 mAh

pubblicita

Ormai è noto, gli smartphone hanno dei consumi di batteria decisamente esosi e spesso, ci ritroviamo senza batteria nei momenti meno opportuni. Ecco perchè, ormai non possimo muoverci senza una power bank, batteria d’emergenza che ci viene in soccorso quando restiamo senza carica. Purtroppo anche i nuovi smartphone usciti o in uscita quest’anno, non possono vantare un’autonomia molto lunga e spesso in molti casi, le prestazioni sono diminuite in questo senso, rispetto ai modelli del 2014. Infatti vediamo un fiorire di guide e programmi che hanno come scopo, aumentare la durata delle nostre batterie, ma questo è solo un paliativo. In questo scenario Macoox ha fatto un annuncio che pare fornirci la soluzione definitiva: la casa cinese infatti ci presenta il suo nuovo smartphone l’EX1, che ci promette durate pari a giorni e non ore.

Questo sarà possibile grazie ad una particolarità di questo device cioè una batteria decisamente enorme per gli standard a cui siamo abituati, dotata di una capacità pari a ben 9000 mAh e almeno sulla carta, ci potrà offfrire tra i 4 ed i 5 giorni di operatività con una sola carica. Miracolo? Non esattamente. Parte del merito va’ anche alle specifiche tecniche modeste. Per il momento conosciamo soltanto le carattestiche a grandi linee, infatti sappiamo che il processore sarà un semplice quad coree, ma chi sarà il produttore. Monterà solo 1GB di RAM e 8 GB di memoria d’archiviazione, un display di 4,5″ ma non sappiamo la sua risoluzione e due fotocamere, la principale da 8 Megapixel e 2 per la frontale.

Le dimensioni precise,  non sono state rese note durante la sua presentazione, ma ovviamente una batteria così potente influirà senza dubbio sul suo spessore. Dalle foto mostrate, possiamo dire che sarà decisamente spesso, possiamo dire almeno il doppio di uno smartphone di ultima generazione. Il prezzo di Macoox EX1 è un’altra incognita ed occorrerà aspettare l’uscita. Si tratta di un oggetto curioso, difficile stabilire se avrà successo anche nel nostro mercato, così attento al design e alle prestazione. Con ogni probabilità, siamo di fronte al primo smartphone con una batteria così capiente.

 

Da Time of India

Se questo articolo ti è piaciuto, per mantenerti aggiornato seguici su Facebook, Twitter o Telegram.